Sabato e domenica nel Foglio. Cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. E per i vent'anni del Foglio in regalo un numero da collezione. Ecco che cosa trovate in edicola

Sabato e domenica nel Foglio. Cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. E per i vent'anni del Foglio in regalo un numero da collezione. Ecco che cosa trovate in edicola (e trovate scaricabile qui dalla mezzanotte di venerdì)

 


 

La gogna bancaria - Tutti a gridare “fuori i nomi” ma i nomi si conoscono già. Gli istituti di credito vivono una crisi così grande che nessuno potrà mai risolverla con una lista di proscrizione – di Stefano Cingolani

Lsd per creativi - Le startup degli integratori. In California cinquant’anni dopo tornano gli psichedelici. Non per sballarsi, ma per lavorare di più e meglio – di Michele Masneri

La benemerita dei rancori - Altro che “nei secoli fedeli”. Il processo sulla fantomatica Trattativa ha trascinato i carabinieri in una guerra fratricida fatta di dossier, mascariamenti, rigurgiti di odio – di Riccardo Lo Verso

Les grillettes – Ogni fase della storia a Cinque stelle ha la sua donna-simbolo. Evoluzione, involuzione, rivoluzione da Taverna a Raggi (e ritorno) – di Marianna Rizzini

La tivù delle (due) donne - D’Urso e De Filippi. Il trash e il pop. Pancia e metafora del paese. Un tiro a segno per gli indignati – di Andrea Minuz

Il nuovo Appelfeld, un’anticipazione – Il partigiano Edmond e i suoi sogni sul destino degli ebrei - E’ riuscito a fuggire da un campo di sterminio e si è unito a un gruppo che tenta di resistere ai nazisti nella foresta ucraina. E’ il giovane protagonista del romanzo scritto dall’ultimo grande testimone della Shoah

Il Pitti che va in musica - Un dj set per trattenere gli ospiti alle presentazioni di moda. E Tommy Vee s’inventa pure le scarpe – di Fabiana Giacomotti

Torbido Oriani - Intellettuale stravagante, narratore di razza. In “Vortice” o “Gelosia” scandaloso fino al kitsch. Uno scrittore di un secolo fa da riscoprire – di Matteo Marchesini

Non dirmi addio - Federer torna in campo. Storie di campioni che non riescono ad abbandonare le loro carriere, così effimere e irripetibili – Giorgia Mecca

Vedi Napoli e poi il museo - L’antico e il moderno, il moto e la quiete: il Madre, uno spazio espositivo integrato nella città con la forza del paradosso. Due mostre e una collezione da non perdere – di Giuseppe Fantasia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi