Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. E per i vent'anni del Foglio in regalo un numero da collezione. Ecco che cosa trovate in edicola
Sabato e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Jose Antonio Velasquez

Come tutti i weekend nel giornale ci sono dodici pagine di inserto culturale. E per i vent'anni del Foglio in regalo un numero da collezione. Ecco che cosa trovate in edicola (e che potete scaricare qui dalla mezzanotte di venerdì)

 


 

 

Divorzio all’inglese - L’omicidio di Jo Cox ha reso ancora più cupa una campagna per il referendum dolorosa, con cuori spezzati, cocci di Europa frantumati e una domanda che ci riguarda tutti – di Paola Peduzzi

 

Il grande Panama - Aprirà il 26 giugno il nuovo canale, un progetto italiano e un’opera unica per dimensioni e complessità. Eccolo, visto da vicino – di Mattia Ferraresi

 

L’uomo del salotto accanto - Ritratto di Alberto Nagel, capo di Mediobanca. Una vita di duelli, l’ultimo con Cairo per il Corriere – di Stefano Cingolani

 

Cura di stato - Albert J. Knock si definiva “un sopravvissuto” del liberalismo ottocentesco e si batté contro il Leviatano corruttore dell’uomo – di Antonio Donno

 

Tutti a casa di Florinda - Decine di film, un fascino intatto. Incontro con la Bolkan, che apre un b&b nella campagna romana – di Giuseppe Fantasia

 

Galateo per ultrasHooligans good bye. Ora i barbari ci invadono dall’est - Gli Europei di calcio ospitati in Francia segnano la fine di un’epoca fra le tifoserie internazionali. Finora gli inglesi avevano dominato il palcoscenico della violenza, adesso avanzano con prepotenza russi e polacchi (e occhio ai turchi) - Il vecchio e ambizioso tentativo di creare un gruppo tricolore, Ultras Italia, sembra naufragato tra allarmismi, velleità politiche e rivalità stracittadine – di Alessandro Giuli

 

Vestiremo alla caprese - La “babbuccia di Dio”, o l’allegra libertà dalle grisaglie. Un’isola da sempre declinata al maschile – di Fabiana Giacomotti

 

Fotografia con buglia - Da McCurry agli scandali del World Press Photo, nella fotografia ci siamo ormai assuefatti al mondo edulcorato dello “storytelling” – di Eugenio Cau

 

Guerra di rigore - Dal penalty sbagliato contro l’Argentina all’addio alla nazionale. Faruk Hadzibegic, il calcio e la dissoluzione della Yugoslavia – di Michele Magno

 

Nuovo Cinema Mancuso – Tutti i migliori film che trovate nelle sale cinematografiche nel fine settimana visti e recensiti da Mariarosa Mancuso.

 

Il nano dei Medici - “Tanto brutto che pareva bello”, temibile e divertente: ecco Morgante, il preferito dagli artisti del ’500. Anche lui nella mostra fiorentina su “Buffoni, villani e giocatori” – di Marco Bona Castellotti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi