Nessun patto con i Casalesi, ancora un'assoluzione per Cpl Concordia

Terza vittoria per la cooperativa accusata da Woodcock. Attesa la quarta

Luciano Capone

Email:

capone@ilfoglio.it

Nessun patto con i Casalesi, ancora un'assoluzione per Cpl Concordia

John Woodcock (foto LaPresse)

Roma. Truffa, corruzione, associazione a delinquere e anche legami con la camorra. Fino a qualche tempo fa – a causa delle numerose inchieste di cui era oggetto – il nome Cpl Concordia era sinonimo di malaffare. Ora è sempre più probabile che diventerà un simbolo di malagiustizia.    Piano piano, dopo tante condanne mediatiche sulle prime pagine, le accuse contro la cooperativa rossa si stanno sbriciolando una alla volta. Oggi il tribunale di Napoli nord ha fatto cadere quella più grave:...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi