Pm che sbagliano

Condanna per il tarantino Di Giorgio e assoluzione per il senatore Loreto, ingiustamente arrestato da Woodcock

Luciano Capone

Email:

capone@ilfoglio.it

Pm che sbagliano

Foto LaPresse

Roma. Si è conclusa con una condanna definitiva a 8 anni da parte della Corte di cassazione la vicenda giudiziaria, sovrapposta a quella politica, del magistrato Matteo Di Giorgio. L’ex sostituto procuratore di Taranto era stato arrestato nel 2010, con l’accusa di corruzione e concussione per aver pesantemente condizionato e influenzato la vita politica del suo paese, Castellaneta in provincia di Taranto, abusando del suo ruolo e dei suoi poteri. Secondo le accuse formulate dalla procura di Potenza, competente sui...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • carlo schieppati

    11 Agosto 2017 - 15:03

    Si vengono a sapere vicende sconcertanti. Questa in particolare mi conferma nella convinzione che un risanamento dell'attività della Magistratura può partire solo all'interno della magistratura stessa. Solo se al suo interno emergeranno figure di statura morale, sapienza giuridica e senso della giustizia scevre da contaminazioni politiche e mediatiche, si può sperare in una rigenerazione di quella che è la più importante funzione del nostro ordinamento istituzionale. Certo ci vuole gente con le palle, con un coraggio della madonna. Le leggi potranno venire dopo, quando fosse emerso un ceto di magistrati di tale levatura.

    Report

    Rispondi

  • luigi.desa

    11 Agosto 2017 - 14:02

    In Italia ci sono associazioni delle vittime per qualunque drammatica vicenda abbia coinvolto persone .Scendendo a livello più cronachistico forse sarebbe che sia fondata la Associazione Vittime di Woodkoc.

    Report

    Rispondi

    • carlo schieppati

      11 Agosto 2017 - 19:07

      Avevano già fatto l'Associazione vittime di De Magistris: ha avuto due mandati a Sindaco di Napoli. Forza Vesuvio!

      Report

      Rispondi

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    11 Agosto 2017 - 14:02

    Ma allora è chiaro, evidente, l'uomo solo al comando esiste davvero, appartiene alla specie più pericolosa: quella dei pavoni narcisi col codazzo dei suoi lucida penne. Piercamillo scruta e osserva e valuta e pensa ...

    Report

    Rispondi

  • guido.valota

    11 Agosto 2017 - 13:01

    E anche questa perla entra nel favoloso curriculum di Woodcock. È sempre più chiaro come mai sia l'eroe del Falso Quotidiano e dei furbetti dell'honestah ragliata ma non praticata.

    Report

    Rispondi

Servizi