L'antiDavigo

Eugenio Albamonte, presidente dell’Anm che combatte le incrostazioni mediatico-giudiziarie

L'antiDavigo
C’è un prima e un dopo. Prima dell’arrivo alla presidenza dell’Anm di Eugenio Albamonte – pubblico ministero nato nel 1967 a Venezia e punto di riferimento della lotta ai crimini informatici alla Procura di Roma – e dopo l’arrivo alla presidenza dell’Anm di Eugenio Albamonte. C’è un prima, perché il predecessore di Albamonte all’Anm si chiama Piercamillo Davigo, nato nel 1950 in Lomellina, presidente della II sezione penale di Cassazione nonché volto simbolo – assieme ad Antonio Di Pietro e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi