Israele sorveglia tutti

Stragisti dell’Isis a Raqqa, hacker russi che spiano l’intelligence americana. L’apparato discreto della sorveglianza israeliana è così efficiente che aiuta l’America

Israele sorveglia tutti

European hackerspace, di Mitch Altman (foto via Flickr)

Roma. Il New York Times scrive che i servizi di sicurezza israeliani hanno avvertito il governo americano che hacker al servizio del governo russo stavano usando un software antivirus prodotto da una casa russa molto famosa in quel ramo, Kaspersky Lab, per spiare l’intelligence americana. Questo spiega perché il governo americano il 13 settembre scorso ha intimato a tutte le sue agenzie di sbarazzarsi entro 90 giorni di quel tipo di antivirus, che oltre alle normali funzioni di protezione ne...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • iksamagreb@gmail.com

    iksamagreb

    12 Ottobre 2017 - 22:10

    Meno male. Viva Israele!!!

    Report

    Rispondi

Servizi