Un'altra tv di destra per Trump?

Grandi chiacchiere sul futuro mediatico di Bannon e dei trumpiani, tra Murdoch e il temuto Sinclair

Paola Peduzzi

Email:

peduzzi@ilfoglio.it

Un'altra tv di destra?

Steve Bannon (Foto LaPresse)

Milano. Il presidente americano Donald Trump continua a compiacere e illudere i suoi elettori, con i dialoghi bipartisan e le improvvise sterzate, ma intanto i trumpiani, anche gli ex che ormai sono molti, provano a organizzarsi: se non ci pensa il presidente a coccolare il suo elettorato, lo faremo noi. Da giorni non si fa che parlare della volontà di Steve Bannon, ex consigliere della Casa Bianca e custode in chief delle idee più radicali che ispirano il trumpismo, di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi