Putin gioca alla guerra nel Baltico per testare le capacità della Nato

Grandi esercitazioni militari al confine orientale dell’Unione europea. I Baltici hanno i loro motivi per essere preoccupati

Putin gioca alla guerra nel Baltico per testare le capacità della Nato

International Army Games 2017 a Astrakhan in Russia (foto LaPresse)

Roma. Dal 14 al 20 settembre Russia e Bielorussia eseguiranno grandi esercitazioni militari al confine orientale dell’Unione europea. L’evento, chiamato “Zapad”, occidente in russo, si svolgerà nell’exclave russo di Kaliningrad, in Bielorussia, al confine occidentale russo e nel mar Baltico. Secondo i dati ufficiali saranno impiegati 12.700 militari, supportati da 70 aerei ed elicotteri, 250 carri armati, 200 pezzi d’artiglieria e 10 navi da guerra. L’obiettivo ufficiale dell’esercitazione, puramente difensiva fanno sapere da Mosca, è testare la reazione all’attacco di...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi