I non detti della caduta del Venezuela

Dopo il voto-truffa, Maduro minaccia tutti. Nuove violenze del regime

I non detti della caduta del Venezuela

LaPresse/EFE

"Questi sono gli 8.600.000 votanti che ascoltano Maduro parlare”, è intitolato un video che sta circolando in Venezuela, in cui si vede il presidente che festeggia il risultato del voto per l’Assemblea nazionale costituente arringando quattro gatti. Per l’opposizione, una prova ulteriore che la cifra ufficiale dell’affluenza di domenica alle urne è il risultato di un broglio colossale. La stessa opinione si sta rapidamente diffondendo nella comunità internazionale, esponendo il Venezuela a un rischio di sanzioni che potrebbe provocare un...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • guido.valota

    01 Agosto 2017 - 11:11

    L'unica chance è che Di Battista, Di Maio (Di, Di...ma non sono capaci di fare qualcosa senza l'aiuto di papà?), Corbyn, Rizzo e tutta la sinistra PD vadano là a mediare, nel loro nuovo Paradiso dei Lavoratori.

    Report

    Rispondi

Servizi