Gli incendi devastano la Costa Azzurra: dodicimila evacuati

Vigili del Fuoco al lavoro per domare le fiamme che stanno avanzando verso le abitazioni

Sono oltre 12 mila le persone che sono state evacuate nella notte in Costa Azzurra a causa di un vasto incendio scoppiato a Bormes-les-Mimosas, nella regione della Provenza-Alpi-Costa azzurra nel sud della Francia. Oltre 600 vigili del fuoco, come riferisce France Info, stanno cercando di domare le fiamme che si stanno avvicinando pericolosamente alle abitazioni. La situazione più critica è segnalata a Cape Benat, un promontorio roccioso che sovrasta la località.

 

Il prefetto del Dipartimento di Var ha fornito ai media locali un primo bilancio: a La Croix Valmer 500 ettari bruciati, a Artigues circa 700 mentre sono più di 800 gli ettari devastati dalle fiamme a La Londe-les-Maures, dove l'incendio ha iniziato a propagarsi intorno alle 23.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • gaetano.tursi@virgilio.it

    gaetano.tursi

    26 Luglio 2017 - 19:07

    12.000 evacuati in Costa Azzurra: le forze dell'ordine francesi attendono i famigerati tweet di Roberto Saviano che spiegherà loro "chi appicca gli incendi".

    Report

    Rispondi

Servizi