Chi ci guadagna (e cosa) dalle chiacchiere di Trump con Putin

Il presidente non è contento di come i suoi (soprattutto Sessions) gestiscono l'affaire russo. L'addestramento sospeso in Siria

Chi ci guadagna (e cosa) dalle chiacchiere di Trump con Putin

LaPresse/Reuters

Milano. Donald Trump non è affatto contento di come i suoi uomini stanno gestendo la questione russa, se l’è presa con Jeff Sessions, segretario alla Giustizia, che si è ricusato dall’inchiesta sulla Russia – “non avrebbe mai dovuto farlo”, ha detto Trump al New York Times, “e avrebbe dovuto dirmelo che aveva intenzione di farlo, avrei scelto un altro al suo posto” – e se l’è presa anche con Bob Mueller, che guida la famigerata inchiesta, perché originariamente si era...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi