Bibileaks

Il fuorionda del premier israeliano Netanyahu su Europa, Siria e Trump

Bibileaks
"Non c’è alcuna logica. Logorando i suoi rapporti con Israele, l’Ue mina la sua stessa sicurezza. Sta minacciando il proprio progresso compromettendo i legami con il più grande polo di innovazione al mondo per colpa di un tentativo folle di creare precondizioni politiche. L’Ue è l’unica organizzazione di stati a stabilire le sue relazioni con Israele, che fornisce loro la tecnologia, su condizioni politiche. Nessun altro lo fa. E’ una cosa da pazzi. Ed è contro i suoi stessi interessi....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lorenzo tocco

    lorenzo tocco

    20 Luglio 2017 - 10:10

    Grande Netanyahu. Peccato non abbia passaporto italiano, sarebbe un candidato premier eccellente per il centro-destra

    Report

    Rispondi

Servizi