Chi è l’avvocatessa russa che Donald jr ha voluto incontrare

Il caso Magnitsky, un film, il marito con legami al Cremlino

Paola Peduzzi

Email:

peduzzi@ilfoglio.it

Chi è l’avvocatessa russa che Donald jr ha voluto incontrare

Natalia Veselnitskaya (foto via Facebook)

Milano. Natalia Veselnitskaya dice di non aver mai avuto notizie su Hillary Clinton, non è questo il suo core business, ma certo i suoi interlocutori avevano molte curiosità, volevano sapere se alcuni fondi al Partito democratico arrivassero da attività illecite che potessero essere denunciate. I trumpiani volevano incastrare la loro rivale, non badavano ad altro. “E’ possibile che desiderassero informazioni di questo tipo – ha detto la Veselnitskaya – Le desideravano così tanto che sentivano soltanto quel che volevano sentire”....

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • adebenedetti

    13 Luglio 2017 - 19:07

    Complimenti per la censura signora Paola Maddow

    Report

    Rispondi

  • carlo schieppati

    12 Luglio 2017 - 12:12

    Ecco perché hanno indagato Woodcock. Stava arrivando alla Veselnitskaya-Magnittsky-Katsyv- Bowder-Trump Connection. Comunque tutto è stato registrato in un'apposita agenda rossa, che gli inquirenti stanno attivamente cercando.

    Report

    Rispondi

  • guido.valota

    12 Luglio 2017 - 12:12

    Sembra proprio un caso perfetto per H.J. Woodcock.

    Report

    Rispondi

Servizi