In Francia un uomo ha lanciato la sua auto contro un mezzo della polizia

E' successo sugli Champs Élysées. Il guidatore è morto ed era un soggetto già noto all'intelligence, dicono i media. Sulla vettura sono stati trovati un kalashnikov e altre armi. Il videoLe immagini

In Francia un uomo ha lanciato la sua auto contro un mezzo della polizia

Le forze di polizia sugli Champs Élysées coprono il corpo dell'uomo che ha lanciato la sua auto contro un mezzo della polizia (foto LaPresse)

In Francia, lngo gli Champs Élysées, un uomo ha lanciato la sua auto contro un mezzo della polizia, prima che la vettura andasse in fiamme. Il guidatore, che è morto nell'impatto, aveva delle armi nell'auto tra cui un kalashnikov, delle pistole e bombole di gas. Le forze di sicurezza hanno fatto sapere che ora la situazione è tornata sotto controllo.

   

 

    

L'uomo era un soggetto già noto all'intelligence francese, ha detto l'emittente BFMTV. Agenti della polizia e le unità cinofile hanno controllato la vettura, una Renault Mégane bianca, mentre l'intera zona è stata chiusa per permettere le rilevazioni. Il ministro dell'Interno, Gérard Collomb, ha twittato una foto che lo ritrae sul luogo dell'attacco, accompagnata dalle parole: "Un attacco diretto contro le nostre forze di sicurezza". 

        

Lo scorso aprile, sempre agli Champs Élysées, un poliziotto era stato ucciso e altri due erano rimasti feriti in un attacco terroristico, qualche giorno prima del primo turno delle elezioni presidenziali.

     

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi