Macron contro il terrorismo

Stato d’emergenza permanente, servizi integrati. Il modello francese

Macron contro il terrorismo

Emmanuel Macron (foto LaPresse)

La sicurezza prima di tutto, perché la priorità è la lotta contro il terrorismo. E’ lo spirito che ha spinto il capo dello stato francese, Emmanuel Macron, a creare una task force anti Isis all’interno dell’Eliseo, che sarà in funzione ventiquattro ore su ventiquattro e avrà come obiettivo quello di garantire la cooperazione tra le varie divisioni dei servizi segreti. Con il Centro nazionale dell’antiterrorismo, che sarà diretto dall’ex numero uno della Dst (l’intelligence territoriale) Pierre de Bousquet de Florian,...

Registrati per continuare a leggere

La registrazione è gratuita e
consente la lettura
degli articoli
in esclusiva del Foglio
per una settimana.

Se sei già abbonato, ACCEDI.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi