Christopher A. Wray è il nuovo capo dell'Fbi

Trump annuncia su Twitter il nome del successore di Comey, rimosso mentre indagava sul Russiagate

Christopher A. Wray

Christopher A. Wray

Donald Trump ha annunciato su Twitter che nominerà l'avvocato Christopher A. Wray alla guida dell'Fbi. Wray, tra il 2003 e il 2005, ha ricoperto il ruolo di vice procuratore generale, con competenza per la divisione Crimine, durante l'Amministrazione di George W.Bush. Al dipartimento di Giustizia, l'avvocato ha anche diretto la Enron Task Force che indagava sulla bancarotta della multinazionale americana. Ha rappresentato il governatore del New Jersey, Chris Christie, sostenitore della prima ora di Trump, nello scandalo del Bridgegate. Partner dello studio legale King&Spaulding, Wray all'Fbi andrà a sostituire James Comey, licenziato da Trump mentre conduceva delle indagini sulle dubbie relazioni tra la Casa Bianca e la Russia durante la campagna elettorale.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi