La grande paura del circo francese

Tra le vittime di una eventualità da sballo (Le Pen-Mélenchon) ci sarebbe una cosa alla quale certi tra noi tengono molto: il futuro del pensiero critico

La grande paura del circo francese

Manifesti elettorali per le presidenziali francesi

In Francia e altrove un po’ di sana paura comincia a serpeggiare, dopo la fiction interessante delle elezioni all’americana, primarie & dibattiti & sondaggi. C’erano una volta due partiti, nella V Repubblica, i gaullisti e i socialisti (Giscard d’Estaing fu un’eccezione centrista, ma nata nel seno delle istituzioni volute dal Generale per fare incontrare un uomo e il suo popolo, nell’epoca del gaullismo opulento e pacificato di Georges Pompidou). Ora sono lì in quattro a contendersi, domenica prossima, l’accesso al...

Registrati per continuare a leggere

La registrazione è gratuita e
consente la lettura
degli articoli
in esclusiva del Foglio
per una settimana.

Se sei già abbonato, ACCEDI.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • lupimor@gmail.com

    lupimor

    21 Aprile 2017 - 15:03

    Al direttore . Giuliano Ferrara è in pensiero per il "pensiero critico" . Binomio affascinante al punto di cadere nell'ossimoro. La storia del pensiero e del pensare umano suggerirebbe la variante "pensiero personale" . Non è assiomatico debba essere sempre "critico". In effetti è sempre "contro" e segue il tratturo degli interessi terreni. Però è bellissimo, stimolante, appagante, oltre che ineludibile, giocare con le parole. Viva l'uomo!

    Report

    Rispondi

  • carlo schieppati

    21 Aprile 2017 - 11:11

    Comunque vada, non può essere peggio degli ultimi due: Sarkozy e Hollande. "A qualcuno vengono gli incubi": sicuramente gli incubi sono venuti alle centinaia di migliaia di siriani e libici mandati al macello dai due ultimi presidenti. Quanto alle sorti del "pensiero critico e indipendente"...ce ne faremo una ragione (che è la cosa che più manca ai cultori del pensiero critico ecc.).

    Report

    Rispondi

Servizi