Come va il modello Venezuela

Paese oggi in piazza per la marcia più grande contro il presidente, che però è un modello per i grillini e Mélenchon

Come va il modello venezuela
Roma. Oggi in Venezuela è il giorno di una manifestazione di protesta contro il presidente Nicolás Maduro che – secondo l’opposizione – dovrebbe essere la più imponente fra quelle tenute fino a oggi, che pure sono state molto partecipate e hanno ingolfato di manifestanti le strade centrali della capitale, Caracas. “La madre di tutte le marce”, l’hanno chiamata gli oppositori, che protestano contro la gestione disastrosa del paese. Pur essendo un paese con riserve di greggio superiori all’Arabia Saudita, il...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • tamaramerisi@gmail.com

    tamaramerisi

    19 Aprile 2017 - 10:10

    Se il Cinque Stelle fosse la versione 2.0 della Stella Cinque punte, si spiegherebbe tutto, non solo Maduro.

    Report

    Rispondi

  • guido.valota

    19 Aprile 2017 - 09:09

    "Come è possibile che il governo di Maduro sia preso come modello virtuoso dal Movimento cinque stelle, che a marzo ha accettato un invito ufficiale e ha mandato tre rappresentanti a Caracas..."? Ma come Raineri, non ha ascoltato Di Maio nostro prossimo presidente del consiglio? Il grillino non si perde in complicate distinzioni, ed è convinto che il Venezuela si sia appena liberato da Pinochet.

    Report

    Rispondi

Servizi