Anche Bernard-Henry Lévi si schiera con Macron

Il filosofo e giornalista francese in un post sul suo blog spiega le motivazioni della sua scelta

Anche Bernard-Henry Lévi si schiera con Macron

Emmanuel Macron (foto LaPresse)

A sostegno di Emmanuel Macron si schiera anche Bernard-Henri Lévy. Il filosofo e giornalista francese in un articolo pubblicato sul suo blog ha motivato le ragioni della sua scelta di supportare il candidato del movimento En Marche! alle prossime elezioni presidenziali. "Quando penso a Emmanuel Macron, penso alla sua giovinezza. E mi vengono in mente due immagini. Quella di Kennedy (...) e quella di Alcibiade (...). Emmanuel Macron è lì".

 

Lévy non elogia il candidato all'Eliseo, ne mette in luce "il profumo d'avventura personale" della sua avventura politica, la sua esperienza accanto a François Hollande, ma riconosce in lui il profilo migliore tra quelli in lizza per la presidenza perché "io non so, tenuta conto l'offerta politica disponibile, se sia meglio il naufragio della Repubblica oppure rimandare il momento dei saluti". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • gianni.rapetti

    11 Aprile 2017 - 14:02

    ...ma, per carita', non definiamo Macron il candidato della gauche-caviar.

    Report

    Rispondi

Servizi