Terremoto ad Aceh in Indonesia. Almeno 50 morti

Decine i dispersi. Nel 2004 la zona era stata devastata da un maremoto nel quale avevano perso la vita circa 250mila persone

Terremoto ad Aceh in Indonesia. Almeno 40 morti

Terremoto in Indonesia (foto LaPresse)

Un sisma di magnitudo 6,4 ha colpito le acque a largo della costa orientale indonesiana di Aceh, la punta settentrionale di Sumatra, nelle acque dello Stretto di Malacca. La scossa si è verificata alle 23,03 ora italiana. Al momento non risulta diramata alcuna allerta tsunami. Il bilancio provvisorio è di almeno 40 morti e decine di dispersi.

Said Mulyadi, capo del distretto di Pidie Jaya, nella regione più colpita dal sisma, ha detto al servizio indonesiano della BBC che il bilancio delle vittime potrebbe saliree ha aggiunto all'agenzia di stampa Afp che tra i morti ci sarebbero molti bambini e che alcuni degli ospedali locali sono stati travolti.

 



   

L'agenzia sismologia statunitense ha rivisto i dati del terremoto: l'ipocentro (il punto nella crosta terrestre dove si verifica materialmente la frattura) sarebbe stato a soli 8,2 chilometri di profondità e l'epicentro a 5,8 chilometri a nordovest di Pante Raja.

Il sisma ha scosso Banda Aceh e ha spinto molte persone in tutta la regione ad abbandonare le proprie case. Secondo Bbc molti si dicono ancora riluttanti a tornare in casa, mentre continua una serie di scosse di assestamento.  

 



   

La regione colpita è quella di Aceh, territorio ad autonomia speciale nell'estremità settentrionale di Sumatra. Nel 2004 la zona era stata devastata da una violentissima scossa di magnitudo superiore a 9. Nel conseguente maremoto hanno perso la vita circa 250mila persone tra i paesi dell'Oceano Indiano. La regione è spesso colpita da sismi di intensità elevata. Solo quest'anno ce ne sono stati tre.

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi