Populismi: lezioni latinoamericane per l’Europa in un dibattito organizzato da Foglio e Ibl

Giovedì 23 giugno, presso la Sala Margana a Roma, in un seminario in partnership con l’Istituto Bruno Leoni, interverrà l’economista cileno José Piñera per discutere delle trasformazioni politiche ed economiche che hanno interessato i paesi del sud America.
Populismi: lezioni latinoamericane per l’Europa in un dibattito organizzato da Foglio e Ibl

Il presidente del Venezuela Nicolas Maduro e il suo omologo boliviano Evo Morales (foto LaPresse)

Giovedì 23 giugno, alle ore 18:30, si terrà presso la Sala Margana a Roma un dibattito organizzato dal Foglio e dall’Istituto Bruno Leoni attorno al tema dei populismi nell’America del sud. Ad animare l’incontro sarà José Piñera, uno dei più noti economisti mondiali di stampo liberista. Piñera è stato ministro del Lavoro e della Previdenza sociale in Cile a cavallo tra gli anni 70 e 80, ed è passato alla storia per aver introdotto le prime riforme orientate alla flessibilità nel mercato del lavoro cileno e per essere stato l’ideatore del modello pensionistico a capitalizzazione privata sul quale ancora oggi si fonda il sistema previdenziale del paese sudamericano. Oggi Piñera è Distinguished Senior Fellow presso il Cato Institute, un think thank di orientamento libertarian con sede a Washington.

 


L'economista cileno José Piñera


 

Il tema dei populismi nell’area del sud America è stato più volte trattato dal Foglio. Qui di seguito, alcuni degli articoli pubblicati di recente:

 

Francesco, pastore del pueblo con tic peronisti. Detto da sinistra

Sulla rivista bolognese il Mulino un saggio di Loris Zanatta, storico delle Relazioni internazionali dell’America Latina all’Università di Bologna: “Il cattolicesimo di Bergoglio è imbevuto di antiliberalismo viscerale” – di Marco Valerio Lo Prete, 20 aprile 2016 [Leggi l'articolo]

 

Perché la sinistra sudamericana in crisi adesso fa il tifo per il Papa

Quel che resta del “ciclo di sinistra” latinoamericano punta su Francesco come nuovo leader politico e ideologico, dopo il naufragio del chavismo e del lulismo. Il senso del pellegrinaggio di Evo Morales e Rafael Correa in Vaticano – di Maurizio Stefanini, 18 aprile 2016 [Leggi l'articolo]

 

Ecco la “necrofilia ideologica” di cui adesso si può liberare il Sud America

Dall’Argentina al Venezuela, è in crisi il paradigma socialista-populista. Parlano al Foglio Vito Tanzi (ex Fmi) e Moisés Naím (ex ministro del Commercio in Venezuela) – di Luciano Capone, 13 febbraio 2016 [Leggi l'articolo]

 

Macri prova a cambiare il Mercosur tra i problemi dei populismi sudamericani

Il neo presidente dell’Argentina tenta di dare peso al mercato comune del Sud America per rilanciare l'economia. Maduro e Dilma provano a impedirglielo – di Maurizio Stefanini, 27 dicembre 2015 [Leggi l'articolo]

 

Il vento nuovo di Buenos Aires spazza il populismo monetario

Il peronismo come bussola della strategia della Banca centrale argentina è ormai al tramonto. Ma la filosofia economica populista è in grave crisi anche in Venezuela – di Ugo Bertone, 20 dicembre 2015 [Leggi l'articolo]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi