Il gran concerto dei banchieri centrali

Lezione dei big four per la campagna elettorale: mercati miglior alleato del popolo

Il gran concerto dei banchieri centrali

Janet Yellen, Mario Draghi, Haruhiko Kuroda e Mark Carney (foto LaPresse)

I banchieri centrali più potenti del mondo si sono incontrati ieri a Francoforte, ospiti della Banca centrale europea, per la conferenza “Communications Challenges for Policy Effectiveness, Accountability and Reputation”. Il punto discusso dai pesi massimi Janet Yellen (Federal Reserve) Mark Carney (Bank of England), Mario Draghi (Bce), Haruhiko Kuroda (Bank of Japan) – che insieme hanno pompato oltre 10 mila miliardi di dollari dopo la crisi – non è stato uno dei temi del momento – ossia la divergenza della...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi