Pensioni, un'altra beffa, ragazzi!

Partiti prigionieri della strategia della pensione, i giovani devono attendere

Un'altra beffa, ragazzi!

Pier Carlo Padoan (foto LaPresse)

Qualcuno si era illuso che questa legge di Bilancio segnasse un’inversione di tendenza: “Daremo la priorità ai giovani e alla povertà”, aveva annunciato il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan. E invece, alla fine, si ritorna all’antica ossessione e alla vera priorità della classe politica e sindacale di questo paese: le pensioni. Infatti l’impegno del governo per le nuove “priorità” è stato di 300 milioni per le politiche giovanili e 300 milioni sul fronte della lotta alla povertà. La somma impiegata...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi