Perché la ripresa dell'industria può riservare sorprese a fine anno

Migliora l'attività del manifatturiero in Europa, dice Markit. In Italia tocca i massimi dal 2011. E' preludio di un saltello del pil

Perché la ripresa dell'industria può riservare sorprese a fine anno

Foto via Pixabay

In assenza di rilevanti appuntamenti macroeconomici fino al 10 novembre, con i dati sulla produzione industriale a settembre, e fino al 14 dello stesso mese, con la stima preliminare Istat del pil nel terzo trimestre, a tenere in tensione gli analisti ci hanno pensato gli indicatori qualitativi di Markit sul settore manifatturiero riguardanti il mese di ottobre. Tali indicatori, infatti, bilanciano i dati più modesti, sia pure sempre in crescita, del settore dei servizi diffusi ieri dallo stesso istituto. Markit...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi