Sorpresa! I combustibili fossili pesano sui consumi come trent'anni fa

Nel 1985 erano l’81 per cento dei consumi totali. Nel 2015, sono esattamente la stessa percentuale. Un dato che cozza contro il senso comune che si nutre dei mantra autoconsolatori sulla crescita delle rinnovabili e la fine dell’èra del petrolio e del carbone

Sorpresa! I combustibili fossili pesano sui consumi come trent'anni fa

Foto LaPresse

C’è un dato piuttosto sorprendente fornito dall’Agenzia internazionale dell’energia. E’ aggiornato al 2015 e riguarda il peso dei combustibili fossili sul totale dell’energia prodotta e consumata. Per combustibili fossili si intendono naturalmente carbone, petrolio e gas. Bene, nel 1985 essi pesavano per l’81 per cento dei consumi totali. Trent’anni dopo, nel 2015, pesano esattamente per la stessa percentuale. Sorprendente. Se poi si considera che in questo periodo la produzione mondiale di energia è cresciuta di più del 70 per cento,...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi