Lo squilibrio del surplus tedesco è anche un deficit italiano

Solo riducendo i costi per le imprese e aumentando la competitività “aiuteremo” la Germania a perdere quote di mercato

Lo squilibrio del surplus tedesco è anche un deficit italiano

Wolfgang Schäuble con Pier Carlo Padoan (foto LaPresse)

In passato mi sono occupato di come il futuro dell’euro dipenda della riduzione, in tempi relativamente brevi, degli squilibri all’interno dell’area, occupandomi però soprattutto di quello che i paesi “debitori” (quelli del sud Europa) dovrebbero fare, e solo in parte stanno facendo, per ridurre quegli squilibri. Mi sembra giusto ora parlare di quello che i paesi “creditori”, la Germania in primis, dovrebbero fare e solo in parte stanno facendo. Lo spunto me lo da la recente pubblicazione da parte del...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi