La "grande rotazione" puntella Macron

Perché gli investitori si allontanano da Trump e scommettono sull’Europa

La "grande rotazione" puntella Macron
Il primo turno delle presidenziali francesi è andato come previsto dai sondaggi demoscopici. Nel recente passato i “polls” avevano sbagliato a prevedere i risultati elettorali diffondendo incertezza sui mercati. Il successo dei sondaggi per gli investitori significa che è legittimo credere nella previsione di una vittoria al ballottaggio di Emmanuel Macron, ex banchiere Rothschild del movimento centrista En Marche! favorevole a una maggiore integrazione europea, su Marine Le Pen, nazional-protezionista del Front national pronta invece alla disintegrazione dell’Unione economica e...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi