Perché Unicredit (-9 per cento) è il nuovo osservato speciale dei mercati

L’unica banca sistemica italiana zoppica agli stress test (sesta peggiore), gli analisti la puniscono e il titolo cede.
Perché Unicredit (-9 per cento) è il nuovo osservato speciale dei mercati

La sede Unicredit in piazza Gae Aulenti, Milano (foto LaPresse)

Milano. Sembrava una mattinata tranquilla, anzi positiva grazie al rialzo iniziale del titolo, fino al 3 per cento. Tutto sembrava procedere per il meglio, fino alle dieci di mattina. Poi, come gli elicotteri del tenente colonnello William Kilgore in “Apocalypse Now”, sui titoli Unicredit hanno cominciato a piovere a grappoli i siluri degli analisti con effetti devastanti per il titolo, fanalino di coda del settore bancario in Europa con un ribasso del 9,4 per cento, fin sulla soglia dei 2...

Registrati per continuare a leggere

La registrazione è gratuita e
consente la lettura
degli articoli
in esclusiva del Foglio
per una settimana.

Se sei già abbonato, ACCEDI.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi