Lo Stato bussa allo sportello

Sdoganato l’intervento pubblico per risolvere (o tamponare) le crisi bancarie? Paradossi liberisti, vaccino anti bail-in, soluzione americana. Girotondo di idee.
Lo Stato bussa allo sportello

Il premier Matteo Renzi e il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan (foto LaPresse)

Della confusa trattativa in corso tra il governo italiano e la commissione europea si è capito che Roma ha intenzione di procedere in via precauzionale e secondo gli spazi concessi dalle regole europee a intervenire con fondi o agenzie pubbliche nel fragile sistema bancario nazionale colpito dai marosi della Brexit, in particolare il Monte dei Paschi di Siena ha subìto vendite massicce. Abbiamo chiesto a economisti, banchieri, analisti e osservatori quali forme potrà prendere un intervento pubblico, quali limiti può avere e quali sono le alternative disponibili per il governo italiano in caso un piano di contenimento del contagio bancario attraverso la garanzia dello stato non dovesse bastare.

 

Troppo occupato dalle piccole, Renzi si è perso le grandi banche. Ora s'aspetti resistenze – Corrado Sforza-Fogliani, prisedente di Assopopolari

 

Nessuna deroga alle regole sembra possibile prima di una piena Unione bancaria – Guido Rosa, Associazione italiana banche estere

 

La conversione dei liberisti al salvataggio di stato è paradossale? Nient'affatto – Antonio Foglia, economista e banchiere

 

Rimpianti per una soluzione americana – Francesco Daveri, economista, Università Cattolica

 

Dietro le banche non c'è la Bundesrepublik – Salvatore Bragantini, ex commissario Consob

 

Meglio comunicare che spargere panico – John Raymond, CreditSights, analista banche europee

 

Aiuti sì, ma temporanei e condizionati a una riforma della legislazione bancaria – Guido Roberto Vitale, presidente di Vitale&co

 

Per l'Italia serve un'operazione TTABI, Tutto tranne che altri bail-in – Ennio Doris, presidente Banca Mediolanum

 

L'Italexit bancaria è un gioco delicato – Paul Donovan, Ubs investment research

 

Dopo tanti abbagli, finalmente l'idea di nazionalizzare. Ue permettendo – Massimo Mucchetti, presidente della Commissione Industria al Senato, Partito democratico

 

Una soluzione? Quantitative easing via Cassa depositi e prestiti – Roberto Russo, Assiteca Sim

 

Testi raccolti da Alberto Brambilla e Marco Valerio Lo Prete

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi