La Borsa greca riparte (male)

Riaprono le contrattazioni sulla piazza ateniese, seppure con alcune limitazioni. L'indice principale Atg perde il 23 per cento; quello della National Bank il 30 per cento.

La borsa di Atene, sebbene con alcune limitazioni e misure di controllo previste dalla Bce, ha riaperto oggi dopo cinque settimane di chiusura. L'indice principale Atg perde il 23 per cento nei primi scambi e nelle prime contrattazioni il titolo National Bank perde il 30 per cento.

 

Il mercato greco era chiuso dal 29 giugno, quando il governo aveva imposto la chiusura delle banche e disposto il controllo dei capitali a causa della forte crisi di liquidità. Tra le limitazioni imposte alle contrattazioni, quella per gli investitori locali che non possono acquistare titoli con denaro prelevato dai conti greci, ancora sottoposti al controllo dei capitali, ma che possono investire la liquidità derivante dai fondi esteri. Nessuna limitazione è stata imposta invece per gli investitori stranieri che operavano già sulla piazza di Atene prima della sua chiusura.

 

Il ministro delle Finanze greco, Euclid Tsakalotos, ha firmato il decreto di riapertura nella tarda serata di venerdì 31 luglio, dopo che, la scorsa settimana, il governo greco aveva già rivisto alcune limitazioni alla circolazione dei capitali. Il crollo in Borsa era comunque atteso dagli analisti dato il clima di incertezza che circola soprattutto attorno ai titoli bancari a causa della necessità di molti istituti di ricapitalizzare.

 

[**Video_box_2**]Il tonfo di Atene non sta influenzando l'andamento delle principali Borse europee. Al momento dell'avvio delle contrattazioni gli indici del Vecchio Continente hanno avuto un lieve arretramento per poi invertire la rotta e andare in terreno positivo. A Milano il Ftse Mib sale dello 0,33 per cento e il Ftse All Share dello 0,38 per cento, quando a Parigi il Cac40 guadagna lo 0,35 e a Francoforte il Dax30 lo 0,55 per cento, mentre Londra oscilla sulla parità appesantita dai minerari, che risentono del calo del Pmi cinese.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi