Le questioni curde & catalane, il voto in Austria e Luciano Spalletti. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

Le questioni curde & catalane, il voto in Austria e Luciano Spalletti. Di cosa parlare stasera a cena

Luciano Spalletti (foto LaPresse)

Frase del giorno


“Di Maio vuole osservatori internazionali per il voto in Sicilia. Cioè non crede nelle strutture dello stato che si candida a governare…”

Marco Castelnuovo


 

Stato dell’Unione

  

Il presidente della Catalogna non ha chiarito se Barcellona si sia dichiarata indipendente o no. Il governo spagnolo aveva chiesto una risposta chiara, Puigdemont invece ha chiesto due mesi di trattative.

 

E adesso? “Serve una risposta entro giovedì o commissariamo”, tuona Madrid. Insomma altri tre giorni di partita a scacchi e di tensioni (chiesto l’arresto del capo della polizia catalana).

 

In Austria invece vince Kurz, ma (a sorpresa) il centrosinistra tiene. Cosa significa il populismo al confine del Brennero e l’impatto sull’Europa del voto austriaco.

  

Nella ricerca di un modello per le relazioni commerciali con Bruxelles dopo la Brexit, gli euroscettici britannici coltivano un nuovo incubo: attenzione alla “trappola svizzera…”

 

E poi le previsioni di “hard Brexit”, secondo JP Morgan e Goldman Sachs.

 

Altri mondi

  

Sabbie arabe. L’esercito iracheno ha attaccato Kirkuk, scontri con i Peshmerga (le forze di Baghdad stanno occupando i luoghi chiave, dalla base militare K-1 ai pozzi di petrolio); perché la questione curda riguarda tutto il Medio Oriente; e le crescenti preoccupazioni di Washington (e non solo) per le sorti del petrolio curdo.

Nel continente nero. In che modo la tecnologia ha aiutato a salvare molte vite umane dopo il tremendo attentato che ha sconvolto Mogadiscio (Somalia) nel fine settimana.

America oggi. Dice il sempre più pericolante Segretario di Stato Tillerson che mantenere in vita “l’Iran deal” è nell’interesse nazionale Usa. Come la mettiamo? (di certo sarà molto dura per Trump il passaggio al Congresso). Intanto starebbero aumentando, secondo alcuni sondaggi, i cittadini Usa favorevoli a leggi più restrittive sulle armi.

Che tempo che fa. Com’è successo che le foreste tropicali abbiamo causato il maggiore aumento di CO2 nell’atmosfera degli ultimi 2.000 anni!

Il secolo cinese. Una guida semplice per provare a capire uno dei riti più arcani ma importanti del mondo: il 19esimo congresso del partito comunista cinese!

Evento storico. Gli astronomi di mezzo mondo hanno fotografato per la prima volta lo scontro galattico di due stelle di neutroni che ha prodotto onde gravitazionali.

 

Fai girare l’economia

 

In Cina, il preoccupante circolo vizioso fatto di debito tra città, banche statali e sviluppatori immobiliari rappresenta un rischio crescente per l’economia. Lo analizza il Wsj.

 

A proposito. Secondo la Reuters Pechino avrebbe offerto di rilevare direttamente il 5% del colosso petrolifero Saudi Aramco.

 

L’elenco di Quartz sui settori economici (per ora) al riparo dalla disruption digitale portata avanti nell’e-commerce da Amazon.

  

I piani del colosso tedesco Daimler per riorganizzare i propri business e affrontare al meglio la rivoluzione nel comparto automotive.

 

Personaggi

  

Chi è esattamente Götz Kubitschek, il profeta della nuova destra tedesca.

 

La bomba francese. “Una conquista senza sangue né esplosioni. Perché un’islamizzazione strisciante porta alla resa multiculturale”. Intervista all’autore di “Partition”, libro-choc sulla divisione della République.

 

Essere Luciano Spalletti. Viaggio nell’animo psicologico del nuovo tecnico dell'Inter: contadino, anarchico, tattile, linguista…

 

Mappa del giorno

 


 

La plastica trasformazione del colosso Ibm, “letta” attraverso le principali fonti di ricavi…

 


  

Argomenti di dibattito

  

38° parallelo. Com’è successo che fino a poco tempo fa la comunità internazionale sorrideva davanti alle cyber minacce nordcoreane (perché molto poco attendibili). Invece adesso non più…

Il mestiere delle armi. La guerra che non esiste. I conflitti in cui sono impegnate le coalizioni occidentali sono poco rappresentati dai media. Un nuovo libro fotografico mostra un punto di vista inedito.

Il sorpasso. Joshua Topolsky potrebbe avere ragione: Google ha superato Apple nel design, che è una cosa apparentemente assurda (via Pietro Minto).

Una società di bulli. La struttura della violenza nelle piccole o grandi comunità sembra riprodursi, sempre uguale, nei secoli.

Marziani a canestro. Cinque battaglie NBA che potrebbero definire la stagione del basket Usa, che scatta domani (finalmente).

 

Ossessioni

  

Questione di polso. I 15 orologi più incredibili al mondo. Ce n'è uno fatto di meteoriti, per dire.

7 chili in 7 giorni. Perché è così facile diventare obesi negli Stati Uniti, spiegato facile da Vox.

Giorni di tuono. L’uragano Ophelia è arrivato sulle coste europee: incendi e morti in Portogallo, Spagna e Irlanda.

  

Mettetevi comodi

  

Omaggio alla Catalogna. Guida completa ai referendum sull’autonomia. Si terranno in Lombardia e Veneto domenica prossima: servono a chiedere più autonomia dallo Stato, ma rischiano di non avere effetti e sono accusati di essere solo una mossa di propaganda della Lega (via Il Post).

Addio traffico. Se fosse davvero questo il futuro prossimo della mobilità urbana, non ci possiamo assolutamente lamentare, anzi!

Pagina bianca. Dove finiscono i libri che nessuno apre. In Italia aumentano i titoli in libreria, non i lettori. Gli unici a farci i soldi, così, sono i magazzini della logistica. Abbiamo visitato il più grande, a Stradella…

Le ferie ai tempi di Breznev. Li chiamano sanatori, erano la via socialista alla cura del corpo. Sono tuttora molto frequentati… 

 

Accadde oggi

 


 

Nel 1793 oggi, a Parigi, la regina di Francia Maria Antonietta veniva ghigliottinata…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi