La nuova Germania, il referendum in Kurdistan e le Air Jordan. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo

La nuova Germania, il referendum in Kurdistan e le Air Jordan. Di cosa parlare stasera a cena

Masoud Barzani. Foto LaPresse/Reuters

Frase del giorno

“Il 73% dei tedeschi ha votato per partiti europeisti…”

David Carretta

  


 

Stato dell’Unione

 

Un po’ di mappe e numeri sui risultati delle elezioni tedesche, messi insieme dall’Ft e la nuova Germania uscita dalle urne, secondo lo Spiegel.

 

Verità e frottole sulle elezioni in Germania (vinte comunque da Angela Merkel), giusto per mettere i puntini sulle “i” e i cinque fronti aperti che l’Europa dovrà affrontare, a valle del voto in Germania (ben oltre il dualismo franco-tedesco).

 

Dove ha vinto AfD? Il partito anti-migranti di estrema destra è andato bene soprattutto dove di migranti ce ne sono pochi, per esempio la Germania orientale (via Il Post).

 

Dall’euroscetticismo alla xenofobia. La storia della destra populista tedesca e le contraddizioni interne all’AfD (Petry lascia il gruppo e non entrerà in parlamento) che potrebbero portare presto a divisioni insanabili.

 

Intanto la procura di Madrid non esclude un prossimo arresto del governatore della Catalogna, Carles Puigdemont, a pochi giorni dal referendum indipendentista del 1° ottobre che sta incendiando la Spagna. 

 

In UK, invece, cresce piano piano il fronte che vorrebbe ripetere il voto sulla Brexit (il conto economico che si prospetta in effetti è salatuccio)…

   

Altri mondi

 

America oggi. In ginocchio durante l’inno. Le foto degli atleti e degli artisti americani che hanno protestato così nel weekend: prima erano pochi, poi Trump li ha chiamati “figli di puttana”, ora sono tanti.

38° parallelo. Per non farsi mancare nulla, Pyongyang si dice pronta ad abbattere i caccia americani anche se non invadono lo spazio aereo nazionale nordcoreano. Visto che “Washington ci ha dichiarato guerra…”

Sabbie arabe. C’è anche il generale russo Valery Asapov tra i caduti nella battaglia contro lo Stato islamico a Deir ez-Zour, nell’Est della Siria. Si tratta dell’ufficiale più alto in grado fra i militari uccisi in Siria nei due anni d’intervento russo. E poi la “guerra del petrolio” tra Turchia e Kurdistan iracheno (ovviamente c’entra il referendum).

Piatto ricco. Ebbene sì, anche in questo campo c’è stato il sorpasso. Il caviale migliore non è più made in Russia ma cinese!

Siamo fatti così. Le regole per modificare il dna umano. A cinque anni dalla nascita di CRISPR, non si spegne lo scontro etico sugli embrioni geneticamente modificati.

 

Fai girare l’economia

 

L’esplosione del “mobile payment” nei paesi emergenti (in fondo basta solo uno smartphone e un QR code) e il ruolo di propulsione che stanno avendo colossi tech asiatici come Alibaba e Tencent.

 

Il miglior investimento di borsa della storia (o meglio a partire dal 1926)? Apple, decisamente.

 

General Electrics ha deciso di vendere per 2,6 miliardi di dollari al colosso svizzero ABB la propria divisione soluzioni industriali.

 

Personaggi

 

La portentosa scalata di Angela Merkel nella classifica dei leader politici europei al potere più longevi e quali potrebbero essere i suoi prossimi passi per consolidare la propria eredità politica.

 

Una giornata in compagnia del custode degli archivi della New York Public Library, “l’uomo più interessante del mondo” (via Rivista Studio).

 

Mappa del giorno

 


La classifica delle principali acquisizioni di Google…

 

 


Argomenti di dibattito

 

Il risveglio politico di Silicon Valley. Cosa succede quando i leader delle aziende tech credono che il sistema politico non funzioni bene? Lo trattano come se fosse una startup (via #NightReview).

Il futuro del lavoro. In che modo la tecnologia che sta dietro ai Bitcoin potrebbe cambiare il modo in cui funziona (tutta) l’economia.

Il grande esodo. Il cortocircuito tra l’idea stessa di occidente, vocato per definizione all’accoglienza e all’aperturta, e le politiche populiste e securitarie contro natura.

Occhio clinico. Perché il City sta investendo in Spagna, nel Girona? C’entra lo sviluppo dei giovani calciatori che in Inghilterra non funziona come dovrebbe (via Rivista Undici).

 

Ossessioni

 

Incredibile amisci! 2,5 miliardi di transistor e altre cose così: proviamo a immaginare quanto sarebbe costato costruire l'iPhone X nel 1957 (via Pietro Minto).

Ombre cinesi. La crescita esponenziale della censura sull’internet cinese (e i 68 topics proibiti).

Uber alles. Sei cose che possiamo aspettarci dagli estremisti di destra nel parlamento tedesco, visto che tra pochi giorni ci entreranno.

   

Mettetevi comodi

 

Che tempo che fa. Lo sforzo ciclopico che sta facendo l’India per refrigerare la sua enorme popolazione e sfuggire il caldo, in un mondo sempre più abitato e surriscaldato…

Un mondo difficile. Il referendum per l'indipendenza del Kurdistan Iracheno che si tiene oggi, spiegato bene.

Saremo colonia? I diversi tipi di caffè che stanno gradualmente conquistando l’Italia (da Arnold a 12oz).

Ali ai piedi. Perché le Air Jordan sono un culto pop. Dal primo modello, nel 1985 alle attuali XXXII: fenomenologia di una sneaker.

 

Accadde oggi

  


  

Nel 1890 oggi, in California, veniva istituito lo Yosemite National Park…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi