I vaccini obbligatori, la notte di McCain e il festival neonazi. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

I vaccini obbligatori, la notte di McCain e il festival neonazi. Di cosa parlare stasera a cena

Foto LaPresse

Frase del giorno

 

“Hollywood non avrebbe immaginato uno showdown come quello di John McCain che boccia controriforma di Donald Trump che lo chiamava codardo. Storico…”

Gianni Riotta

 


  

Stato dell’Unione

 

Globalismo alla tedesca. Comunque del tanto vituperato export di Berlino si avvantaggiano anche le (non poche) imprese italiane in Germania.

 

Cosa aspettarsi dall’incontro alpino (sempre se ci sarà) di Angela Merkel e Theresa May, entrambe, a breve, in vacanza in Italia.

 

Ostpolitik. La Russia vista dalla Germania: storia di un complicato e talvolta tragico rapporto politico.

  

Altri mondi

 

America oggi. La storia di come stanotte John McCain ha fatto fallire l'abolizione di Obamacare, causando una nuova grande sconfitta per Trump (via Il Post).

Sabbie arabe. Singhiozzi diplomatici. Macron lancia gli hotspot in Libia e poi li ritira (“non li faremo”), mentre Haftar gli dà un altro dispiacere.

SiVax. La legge sui vaccini obbligatori approvata da Montecitorio, spiegata in dieci punti.

Il grande esodo. Schierato l’esercito al tunnel del Fréjus per impedire il passaggio dei profughi. Tredici chilometri percorsi a piedi col rischio di essere travolti da un treno Una fuga pericolosa e inutile: dall’altra parte ci sono i gendarmi francesi.

Incredibile amisci! Il primo ministro pakistano è stato rimosso dal suo incarico. Lo ha deciso la Corte Suprema per una storia legata ai Panama Papers, e per il Pakistan è una notizia enorme. Allacciate le cinture, cominciano le turbolenze...

Jihad quotidiana. Un uomo ha accoltellato alcuni clienti di un supermarket di Amburgo: c’è un morto. Quattro i feriti. Secondo i media l’assalitore gridava “Allah akbar”. Indagine per terrorismo.

  

Fai girare l’economia

 

Italia-Francia, dalle incursioni di Vivendi allo shopping di lusso: tutti gli scontri e affari incrociati.

 

Perché la rivoluzione dell’auto elettrica farà molta ma molta selezione tra case automobilistiche.

 

L’ansia dei giovani sauditi per il piano di riforme economiche promosso dal principe bin Salman. Fiducia mal riposta?

 


  

Mappa del giorno

 

Il peso preponderante del mobile sui ricavi di Facebook…

  


 

Personaggi

 

L’irresistibile marcia di Jeff Bezos verso il gotha dei super miliardari globali…

 

Problemi di salute permettendo, riuscirà Patrick Schick a diventare una leggenda del calcio ceco?

  

Argomenti di dibattito

 

Dove passano le merci. L’impatto sulle strutture politiche delle due ondate di globalizzazione moderna (1914 e nel post seconda guerra mondiale).

Falsi miti? In Medio Oriente il problema non è tanto l’Islam in sé ma il fallimento della politica. Siete d’accordo?

Berlino è ancora Berlino? La capitale tedesca rimane il posto in cui vivere in Europa? Post-hipster, post-alternativa, ha fatto il giro mille volte per tornare al punto di partenza.

Veramente falso. Perché sarà sempre più complicato capire se un video che viene pubblicato è falso (via Internazionale)…

  

Ossessioni

 

38°parallelo. In Corea del Nord c'è internet, ma lo usano i ricchi per Facebook e porno.

Niente di nuovo/1. I selfie non hanno inventato nulla: sono solo la trasposizione moderna degli auto-ritratti di una volta.

Niente di nuovo/2. Comunque soldati transgender servivano già nell’esercito Usa durante la guerra civile…

  

Mettetevi comodi

 

Il secolo cinese. L’impero cinese volge la prua sull’Italia. Navi, magazzini per la logistica, porti: così la Repubblica Popolare sta conquistando l’Europa dei trasporti. E il nostro Paese potrebbe essere una pedina importante.

A noi! Vice è stato al festival neonazi più grande della Germania. Cosa succede quando metti insieme 6mila neonazi in uno stesso posto…

Cuore di tenebra. Dalla nascita del califfato alla caduta di Mosul attraverso il viaggio di una famiglia irachena.

Gira la ruota. L’incredibile storia del doping russo, tra ciclismo e steroidi, nel racconto dell’Ft.

 


 

Se ne sono andati

 

Ci ha lasciato oggi, a novant’anni, Enzo Bettiza, un grande testimone del ‘900…

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi