La maledizione russa di Trump, il super cavallo kazako e Lady Gaga. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

La maledizione russa di Trump, il super cavallo kazako e Lady Gaga. Di cosa parlare stasera a cena

Lady Gaga

Frase del giorno

 

“Partnering with Putin on a ‘Cyber Security Unit’ is akin to partnering with Assad on a ‘Chemical Weapons Unit’…”

 

Marco Rubio

 


 

Stato dell’Unione

 

Considerando le premesse, possiamo dire che Angela Merkel è sopravvissuta al vertice di Amburgo. E cosa significa per la lotta al “climate change” la dichiarazione congiunta dei leader mondiali al G-20 tedesco.

 

Dopo l’immigrazione ecco una nuova giravolta di Emmanuel Macron, rispetto alle promesse elettorali: questa volta su tasse e ricchi!

  

Ah, Bruxelles ha colpito Google ma se si guarda bene non ha centrato il bersaglio. La multa record di 2,4 miliardi infatti legittima il sistema con cui Big G raccoglie informazioni sensibili su ciascuno di noi. E autorizza Amazon a fare altrettanto...

 

Intanto, a proposito di Brexit, il Parlamento Ue ha bocciato la proposta di Londra sui diritti dei cittadini europei. I presidenti dei gruppi parlamentari la considerano “deludente” perché crea dei “cittadini di seconda classe” e ora minacciano il veto.

 

Altri mondi

  

America oggi. Il figlio di Trump incontrò i russi in piena campagna elettorale, per parlare di Clinton. Lo ha confermato lui stesso, contraddicendo le cose dette in passato, ed è il caso più eclatante fin qui di contatti – e collaborazione? – fra il comitato Trump e il governo russo. Il paradosso è un po’ questo: il presidente vuole disperatamente chiudere il Russiagate, ma tra G-20, hacker e il figlio maggiore ci ricasca sempre…

Sabbie arabe. Perché la liberazione di Mosul dallo Stato islamico non riduce la portata globale della minaccia dell’Isis. E poi la grande marcia di protesta contro il regime di Erdogan, in Turchia.

Il secolo asiatico. Il grosso impatto che hanno sul ciclo e il mercato della pesca le tensioni crescenti nelle acque del mar pacifico meridionale.

Il fondo del barile. Il Ceo di Saudi Aramco e le preoccupazioni per lo scenario a medio termine del petrolio (in termini di impatto sul regno e non solo). Allacciate le cinture!

 

Fai girare l’economia

 

In che modo Francoforte sta diventando la vera alternativa finanziaria a Londra, dopo la Brexit.

 

Perché anche il colosso Nike, dopo aver resistito per un po’, ha dovuto cedere alle regole distributive introdotte e imposte a tutti da Amazon.

  

Il tentativo di Tiffany di tornare “cool”, passando dal mito di Audrey Hepburn a Lady Gaga.

 

Nel frattempo in Cina si programma una nuova tornata di grandi fusioni/acquisizioni orchestrate dal governo di Pechino. Ne scrive l’Ft, interessante.

 

Mappa del giorno

 


  

In realtà la fiducia verso Donald Trump in Occidente è simile a quella di George Bush nel 2008…

 


 

Personaggi

  

Ascesa, caduta e rinascita di una stella della finanza. Dieci anni fa John Paulson ha scommesso sul crollo del mercato immobiliare ed è diventato miliardario. Poi ha perso gran parte del capitale. Ora lavora con Donald Trump.

 

Ebrei erranti. Joseph Roth e Stefan Zweig: l’amicizia e un destino comune dopo il crollo dell’impero austro-ungarico.

 

Argomenti di dibattito

  

Vaso di coccio. Schiacciato dagli opposti (nuovi) estremismi populisti di destra e sinistra, sembra che il liberalismo non si porti più tanto. Ma è davvero così?

La grande distruzione… In che modo la generazione millennials e i loro iPhone stanno distruggendo i modelli di business delle grandi corporation novecentesche.

…E il grande esodo. Perché la crisi dei migranti italiana è, anzitutto, un problema di tutta l’Europa…

Il dubbio. Nella società moderna l’allungamento delle aspettative di vita ha di fatto creato una nuova fase di mezzo che va da quando si smette di lavorare alla vera e propria terza età. Come definirla, però…?

 

Ossessioni

  

Post verità. Ci sono sempre più programmi in grado di simulare voci ed espressioni facciali, con cui è possibile creare video in cui chiunque dice qualsiasi cosa: le fake news sono appena iniziate (via Pietro Minto)…

Missione impossibile? In Francia Le Monde e Le Figaro si alleano sulla pubblicità per contrastare i colossi Google e Facebook. Buona fortuna!

Ecatombe. Nel 2016 sono morti di overdose più americani di quelli caduti in guerra in Vietnam e Iraq messi insieme!  

 

Mettetevi comodi

 

Guerre di mercato. La battaglia tra le grandi dinastie asiatiche (e la Cina) per la conquista dell’anima di Singapore, città-stato per eccellenza.

Italia senza confini. L’emergenza e l’integrazione. Chi scappa e chi mette su famiglia. Uno ius soli di fatto che produce centinaia di migliaia di nuovi cittadini italiani. Ritratto demografico di un paese con oltre cinque milioni di immigrati, che non si salverà accogliendo chiunque.

La capitale del calcio. Perché United e City esprimono al meglio le potenzialità economiche di una squadra di calcio, con un indotto di cui beneficia l’intera Manchester.

Un regno per un cavallo. La storia dell’atleta più decorato del Kazakhstan negli ultimi cinque anni: il cavallo Lazer (e cosa questo significa per il futuro del grande paese ex sovietico).

 

Accadde oggi

 


 

Nel 1943 oggi le truppe anglo-americane sbarcavano in Sicilia…

 


Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi