L'incontro Trump-Putin, la ricostruzione di Mosul e il calcio a Venezia. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

L'incontro Trump-Putin, la ricostruzione di Mosul e il calcio a Venezia. Di cosa parlare stasera a cena

Filippo Inzaghi, allenatore del Venezia (foto LaPresse)

Frase del giorno


“Se capisco bene: 6 banche fallite, 1 nazionalizzata, autorità impeccabili, nessun licenziamento, obbligazionisti felici. Un mondo perfetto…”

Fabio Bolognini


 

Grandi della terra

  

Perché il G-20 in corso in Germania rischia di trasformarsi in un gioco a somma negativa per tutti: Angela Merkel, la città di Amburgo e ovviamente il mondo (considerando che si deciderà molto poco di concreto).

 

I temi in agenda - dal commercio al clima, dal terrorismo ai migranti a Trump - e le posizioni dei vari leader.

 

Bestiario dei nuovi no global al G20 di Amburgo. Dalle sigle più oltranziste ai sindacati, fino alle squadre di calcio e alle parrocchie. Chi sono e cosa chiedono i manifestanti che protestano in Germania contro le politiche dei paesi più ricchi del mondo.

  

Di certo un incontro di questo tipo Trump-Putin, per come si è svolto e per il contesto in cui si è svolto, è una vittoria d’immagine sicura per Mosca. E poi le carte d’identità dei due leader, messe a confronto dalla Bbc.

 

Detto questo, Donald Trump sta approfittando delle solite divisioni europee, non è lui a causarle…

 

Nel frattempo si stanno raffreddando parecchio le relazioni tra The Donald e la Cina, a dispetto delle buone premesse primaverili del vertice in Florida con Xi Jinping (occhio alle tensioni nelle acque del sud pacifico). Anche se sul dossier Nord Corea dovrebbero e potrebbero lavorare insieme per scongiurare l’escalation nucleare.

 

Altri mondi

  

America oggi. Gli Stati Uniti visti attraverso il muro che divide il paese più ricco del mondo con il Messico, nel bellissimo reportage fotografico del New Yorker.

Sabbie arabe. Dal punto di vista territoriale, lo Stato islamico tra Siria e Iraq è decisamente ridotto al lumicino. Questo non vuol dire che la situazione mediorientale si stabilizzerà, anzi. Tanto per cominciare Trump e Putin convergerebbero sul punto di tenere al potere a Damasco l’immarcescibile Assad…   

Nel continente nero. La preoccupante deriva anti democratica di una delle più stabili democrazie africane: lo Zambia.

Futuro low carbon. La crescita globale del gas naturale come fonte fossile più pulita, capace di fare da ponte verso un futuro in cui il peso delle rinnovabili sarà centrale nell’energy mix dei paesi.  

 

Fai girare l’economia

  

In che modo la crescita esponenziale dell’e-commerce sta trasformando il mercato del lavoro del settore retail, negli Usa e non solo.

 

Furia cieca contro il Ceta. Niente è più sciocco dell’opposizione a un accordo commerciale da parte di un paese esportatore come l’Italia. Il deal Europa-Canada non parla di lenticchie ma di macchinari, automobili, navi, mobili. Cioè di Made in Italy.

 

Dai tumori allo stomaco a quelli al fegato e ai polmoni. Big Pharma sta investendo parecchi dollari su medicine “tagliate” sulle principali patologie dei cittadini cinesi, il più grande mercato del mondo.

 

Mappa del giorno

 


  

Le finanze in deficit dei paesi partecipanti al G-20 di Amburgo…

 


 

Personaggi

  

Bruno Contrada, uno scandalo della giustizia italiana. La Corte di Cassazione ha annullato la sentenza di condanna per sostegno esterno ad associazione mafiosa all’ex dirigente del Sisde arrestato 25 anni fa…

 

La nuova industria musicale secondo il super produttore Jimmy Iovine (che ha lavorato con Lennon, Springsteen e U2 prima di lanciare, tra le altre cose, Apple Music).

 

Richard Branson e la promessa di portare la gente nello spazio entro la fine del prossimo anno!

 

Argomenti di dibattito

  

Nuovo ordine mondiale. L’Europa vuole essere il nuovo polo global del G20. Angela Merkel assume la guida della nuova globalizzazione in aperto conflitto con Trump, che continua a sventolare la sua guerra commerciale. No, la Germania “non è il nuovo leader del mondo libero”, replica l’Economist. È meno influente di quanto sembri, nonostante in molti chiedano alla cancelliera di prendere il posto che fu degli Stati Uniti.

Cose turche. In che modo l’erdoganismo sta uccidendo quel che resta della democrazia turca (fine dell’opposizione politica).

Il dilemma. Ma alla fine, non avere figli, è una scelta egoistica, o no?

Educazione sentimentale. Cari manager, leggete romanzi. Il 43 per cento dei dirigenti non sfoglia neanche un libro all’anno. E i pochi che lo fanno si limitano alla saggistica. Eppure le neuroscienze...

 

Ossessioni

 

Dieselgate. Anche un ingegnere italiano dell’Audi è finito sotto accusa nello scandalo costato alla Volkswagen più di 20 miliardi di dollari in multe e cause. “Fu l’artefice del software per truccare le emissioni…”.

La memoria argentina. Associazioni come Abuelas de Plaza de Mayo cercano di restituire un senso di giustizia al paese.

Grande fratello. Come capire quanto Internet conosca effettivamente di noi (e come evitare che ciò continui ad accadere).

 

Mettetevi comodi

 

Il secolo asiatico. Ineguaglianze e settarismo politico. L’altra faccia del dinamismo economico del sud-est asiatico, raccontato nel libro di Michael Vatikiotis.

La grande ricostruzione. Vista dall’alto, Mosul liberata dall’Isis sembra Varsavia dopo la seconda guerra mondiale. Per ricostruire le infrastrutture di base serviranno più di un miliardo di dollari (via Internazionale).  

Miniera d’oro. Grazie a una dirigenza competente, a un nuovo stadio e alle enormi potenzialità della città, il Venezia può diventare la prossima grande novità del calcio italiano (via Il Post).

(ex) Tormentoni. La fine mesta del fenomeno Pokemon Go, un anno esatto dopo la sua esplosione “virale” in tutto il mondo.

 

Accadde oggi

 


  

Nel 1881 oggi usciva la versione finale del libro di Carlo Collodi, Le avventure di Pinocchio. Divulgato a puntate su un quotidiano per ragazzi…

 

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi