Il muro del Brennero, i missili di Kim e Alex Schwazer. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

Il muro del Brennero, i missili di Kim e Alex Schwazer. Di cosa parlare stasera a cena

Alex Schwazer. Foto LaPresse/Xinhua

Frase del giorno


“Di Maio: ‘sono cresciuto con i film di Paolo Villaggio.’ E il suo curriculum finisce qua…”

@Spinozait


  

Stato dell’Unione

 

Solidarietà a parole. L’Austria pronta a schierare l’esercito al Brennero per bloccare i migranti provenienti dall’Italia. Il ministro della Difesa vuole inviare 750 soldati, la Farnesina convoca l’ambasciatore. Anche la Svizzera ha annunciato una stretta alle frontiere con Piemonte e Lombardia.

 

Intanto Macron e Merkel duettano a distanza sulla loro alleanza europeista. Il presidente francese annuncia le sue priorità: no alle mezze misure. La cancelliera tedesca rilancia il "motore".

 

La Francia e il paradosso di Emmanuel Macron: l’uomo forte ma liberale. Insomma coerente con la stagione del populismo.

 

E poi la guerra dentro gli uffici di Bruxelles sulle competenze nel negoziato sulla Brexit. L’orticello è mio e lo gestisco io…

 

Sabbie arabe

 

Resa dei conti in Qatar. L’Arabia Saudita e gli altri paesi del golfo preparano una guerra commerciale per piegare Doha. Allacciate le cinture…

 

Sempre per restare in tema, il boicottaggio contro Doha rischia di impattare sui suoi piani di espansione nell’export di gas naturale.

 

Le mire dell’Isis in Iran, adesso che sta implodendo dal punto di vista territoriale in Siria e Iraq, secondo Foreign Affairs.

  

Altri mondi

 

Gli imperi degli altri. Prove d’intesa tra Putin e Xi Jinping (in visita a Mosca): insieme per le sfide del mondo. E come Pechino e (questa volta) Berlino stanno cercando di guadagnare un ruolo internazionale sfruttando l’isolazionismo Usa.

38° parallelo. Perché questo test missilistico nordcoreano è più rischioso degli altri. A gennaio Donald Trump aveva detto: “Non accadrà!”. E se ora la Corea del nord avesse un missile balistico intercontinentale?

Il secolo cinese. Lo sa Elon Musk che la Cina sta costruendo così tante batterie da poter alimentare milioni di automobili?

La chiesa di Francesco. Fedeli, obbedienti e flessibili. Così il Papa vuole i suoi collaboratori. Fase 2 del pontificato, tra manovre curiali e tensioni africane.

Nel continente nero. Come ha fatto la Repubblica democratica del Congo a sconfiggere l’ebola in soli 42 giorni.

 

Mappa del giorno


  

I paesi del mondo dove i genitori vorrebbero che i propri figli andassero a studiare…

 


   

Personaggi

 

La sconfitta territoriale dell’Isis e la nascita di un leader politico, il primo ministro iracheno Haider al-Abadi.

 

Ioannis Ikonomou, l’uomo che parla 32 lingue (spoiler: lavora al servizio traduzioni della Commissione europea).

 

Una battaglia per la dignità. Intervista ad Alex Schwazer, a quasi un anno dalla squalifica che ne ha sospeso la carriera.

   

Argomenti di dibattito

 

Rossobruni. Le prospettive dell’unione tra le frange più estreme della nostra politica (occidentale).

Potenza dell’antitrust. Perché la battaglia tra Google e l’Ue sta diventando la più importante storia di politica economica dei nostri giorni.

Amico robot? Perché i robot, in fin dei conti, non potranno mai fare tutti i lavori al posto nostro (via Internazionale).

Twin Peaks non è più lo stesso. Il ritorno di Lynch in tv ha poco da spartire con il passato: non flirta più con il mainstream, anzi spinge il lynchometro così in alto che la manopola resta in mano.

   

Ossessioni

 

Botteghino. Come capire se un film è brutto prima di vederlo. Ci sono cinque indizi che permettono di evitare di buttare via una serata e sette euro, scrive il Guardian.

Il potere della resilienza. E comunque sappiate che le rane sono sopravvissute all’asteroide che ha spazzato via i dinosauri dalla faccia della terra…!

La vita è un gioco. Sembra che i giovani americani lavorino meno ore dei loro predecessori. E il motivo potrebbe essere che sono troppo ingarellati con i videogiochi.

  

Mettetevi comodi

 

Jihad quotidiana. Gli accoliti del demonio. La terribile scoperta fatta girando tra le rovine di Mosul, dove le forze irachene hanno ucciso migliaia di Foreign Fighter dell’Isis.

Scontro tra titani. Il colosso dell’e-commerce Amazon contro il re dei supermercati americani Walmart. Negli Stati Uniti il grande scontro per il dominio del retail è cominciato.

Grande Mela. Viaggio a Zhengzhou, l’iPhone city di Apple in Cina.

Calcio d’antan. I “ritiri” del calcio non sono più come una volta. Non si sta più in isolamento, non si fanno le corse nei boschi né i "gradoni": sappiamo che ci sono modi migliori per allenarsi, ma qualcosa di quel mondo si è perso (via Il Post).

  

Accadde oggi


Sessant’anni fa oggi, a Torino, nasceva la mitica Fiat 500. E l’Italia fece boom…

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi