Il no della Francia sui migranti, l'America del futuro e Paolo Villaggio. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

Il no della Francia sui migranti, l'America del futuro e Paolo Villaggio. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno


“Più sinistre ci sono, e più si porta Cacciari…”

Antonio Polito  


 

Stato dell’Unione

  

Emergenza migranti, la Francia dice no alla richiesta italiana di aprire i porti. Via libera di Berlino e Parigi per stilare un codice di condotta per le Ong. Un’altra ipotesi al vaglio: chiedere la collaborazione della Tunisia per reindirizzare i barconi. Insomma solidali a parole…

 

Ora il mercato sceglie l’Europa. Da inizio anno le Borse europee hanno raccolto quasi il triplo di capitali di quelle statunitensi. Un fatto storico (ma dobbiamo stare attenti all’Italia)…

 

Si annuncia bello carico di tensioni il G-20 in programma ad Amburgo nel prossimo weekend. Il copione sembra già scritto: Merkel contro Trump (sul clima, il commercio e non solo).

 

Ah, dopo la vicenda Google l’antitrust di Bruxelles potrebbe dotarsi di ulteriori poteri e intervenire in fase preventiva contro potenziali situazioni di concentrazione di mercato.

  

Invece una delegazione della “City of London” sta spingendo per negoziare con l’Ue un accordo di libero commercio in funzione anti Brexit.

 

Sabbie arabe

  

Il punto sulla battaglia finale a Raqqa, dove le forze ribelli siriane appoggiate dagli Usa stanno cingendo d’assedio i militanti dell’Isis.

 

La verità è che gli Usa, attraverso Rex Tillerson, lasceranno che sia la Russia a decidere del destino del presidente siriano Assad.

  

Il Qatar ha consegnato le 13 risposte alle richieste dei paesi arabi che lo stanno boicottando. Il ministro degli esteri di Doha aveva già preannunciato il no ad Arabia Saudita, Egitto, Emirati, Yemen e Bahrain, che avevano concesso una proroga di 48 ore…

  

Quelli che fanno i soldi con il gelato in Yemen, nonostante la guerra. Una società americana che vende torte e gelati ha trovato un modo per mettere al sicuro rifornimenti e negozi in uno dei paesi più instabili al mondo (via Il Post).

 

Altri mondi

  

America oggi. Perché se vuoi capire come sarà l’America del futuro devi andare in Texas, metafora di un paese in grande trasformazione.

Fai girare l’economia. La nuova frontiera nella ricerca dei diamanti si trova negli oceani, a grande profondità.

Il secolo cinese. La domanda è: tra vent’anni, Hong Kong sarà ancora un hub della finanza globale oppure sarà completamente normalizzata dalla madrepatria cinese?

Il fondo del barile. Semplicemente il Venezuela sull’orlo dell’abisso sta dicendo addio alla democrazia e il presidente Maduro sta diventando una caricatura di Fidel Castro…

 

Mappa del giorno

 


  

L’indice di fiducia globale che ispirano i principali leader politici mondiali…

 


 

Personaggi

  

Trump, il Russiagate e il fortissimo Mueller. Chi è il magistrato che indaga i rapporti di Trump con la Russia di Putin. Dove e come si frantumano le tentazioni di cacciarlo.

  

L’epopea di Donna Summer & Giorgio Moroder, e soprattutto della canzone cult “I feel love”, a quarant’anni dalla sua uscita.

  

La reinvenzione di Roger Federer secondo l’Ft, adesso che è cominciato Wimbledon 2017.

 

Argomenti di dibattito

  

Che tempo che fa. Sette cose da sapere sul climate change, messe in fila dal National Geographic (spoiler: non è un mito né una cospirazione).

Mercato del lavoro. In che modo grandi brand come Starbucks, Airbnb e LinkedIn stanno contribuendo a costruire la futura forza lavoro della generazione Z.

Grande Mela. Come sarà l’iPhone nel 2020, praticamente dopodomani, secondo Mashable.

Ragioniere va in fuga…? La Coppa Cobram di Fantozzi siamo noi ogni domenica in bicicletta. La gara ciclistica di "Fantozzi contro tutti" è stata la miglior rappresentazione possibile (e grottesca) di noi cicloamatori, quella flotta di uomini e donne che affollano pianure, colline e montagne appena si presenta l’occasione.

 

Ossessioni

  

Incredibile amisci! Sport: il nuovo doping è la cacca. Avete capito bene (via Pietro Minto).

Valle oscura. La Silicon Valley ha un serio problema con le donne. Una ventina di imprenditrici hanno denunciato casi di molestie e abusi subiti mentre cercavano di ottenere finanziamenti per le loro startup, facendo i nomi degli investitori coinvolti.

Un mondo difficile. Come il benessere è diventato un’epidemia. Meglio ancora: perché così tante persone privilegiate si sentono così male (via Rivista Studio)?

 

Mettetevi comodi

  

Jihad quotidiana. Come l’Isis prova (e proverà) a sopravvivere alla caduta di Mosul, nel racconto dell’Atlantic.  

Il grande esodo. La corsa all’oro di Libia e Ciad: ecco come si finanziano i trafficanti. Le miniere controllate dalle tribù alimentano gli affari dei mercanti di uomini.

Spazio low cost. Le centinaia di piccoli satelliti a basso costo lanciati in orbita per capire come sarà il futuro della vita sul nostro pianeta.

La fabbrica del calcio. Come ha fatto il sistema Portogallo a guadagnare un miliardo di dollari vendendo i suoi più grandi talenti ai grandi club europei (in attesa di scovare l’erede di Cristiano Ronaldo).

 

Se ne sono andati

  


 

Ci ha lasciato a 84 anni il grande Paolo Villaggio. Ugo Fantozzi, ma non solo Fantozzi…

 


  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • guido.valota

    03 Luglio 2017 - 19:07

    Volti emaciati, corpi allo stremo, incuria personale, le ossa a fil di pelle. Vedo che anche questa immagine testimonia a favore del cambio di nome della missione: da 'Mare Nostrum' a 'Vacanze in Italia'.

    Report

    Rispondi

Servizi