Hacker scatenati, la multa Ue a Google e i tatuaggi fai da te. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

Hacker scatenati, la multa Ue a Google e i tatuaggi fai da te. Di cosa parlare stasera a cena

Frase del giorno

“La multa Ue a Google farà discutere: serve a creare tecnologia in Europa o è un balzello che finisce nella solita spesa agricola…?”

Gianni Riotta

 


   

Stato dell’Unione

 

La mega multa dell'Ue a Google inaugura una guerra legale tra le sponde dell'Atlantico. Bruxelles ha sanzionato Mountain View con 2,42 miliardi di euro (cifra record) per abuso di posizione dominante. Si attende il ricorso del colosso californiano. E si teme la reazione di Washington. 

 

Il messaggio di Bruxelles: in Europa il business deve seguire le regole europee. Nel frattempo molti hedge funds Usa hanno messo nel mirino le imprese europee (poco attrezzate a difendersi, peraltro).

 

Da Chernobyl alla Francia, dopo WannaCry l’Europa sotto un nuovo attacco hacker. Anche stavolta i pirati informatici hanno usato un ransomware, ossia un software che rende inaccessibili i file sui computer: per tornare ad usarli bisogna pagare un riscatto.

 

Nessuno ha mai avuto così tanti soldi dall’Europa come la Turchia. E nessuno, malgrado servissero a quello, li ha mai usati così poco per rafforzare la propria democrazia: come è successo?

 

Gli effetti economici della Brexit, un anno dopo il referendum, nelle chart dell’Economist.

  

 

America oggi

 

Può piacere o meno ma il resto del mondo sta perdendo fiducia nell’America di Trump! Lo spiega un recente studio pubblicato dal Pew Research.

 

Cinque domande aperte sul futuro del “travel ban” voluto dalla Casa Bianca e parzialmente reintrodotto dalla Corte Suprema.  

 

Perché la luna di miele tra Washington e Pechino sembra terminata, dopo l’incontro di aprile in Florida tra Donald Trump e Xi Jinping.

 

L’incredibile faccia povera della California, a trenta miglia da Silicon Valley.

  

Altri mondi

 

Sabbie arabe. Baghdadi è vivo. Ma lo Stato islamico non potrà più raggiungere i fasti che ha toccato nel 2014, scrive Daniele Raineri. Ora è la fase dell’agonia. E poi le critiche iraniane al travel ban di Trump.

Il fondo del barile. Morte di un manifestante in Venezuela. La storia di uno dei più di 70 civili uccisi negli scontri degli ultimi mesi, stavolta davanti a fotografi e televisioni (via Il Post).

Il grande esodo. Le proporzioni (enormi) e le sfide che pone la crisi dell’immigrazione internazionale della nostra epoca, raccontate in modalità multimediale.

Dove passano le merci. Il M5s oggi protesta contro il Ceta, il trattato di libero scambio tra Europa e Canada. Su cui però girano diverse bufale. Le trovate in questo fact-checking…

38° parallelo. Lo strano caso per cui, nonostante le sanzioni, l’economia nordcoreana sta crescendo.

 


 

Mappa del giorno

Flussi tra I e II turno delle elezioni amministrative: elettori M5S al ballottaggio sono andati più su candidati di centrodestra che su quelli di centrosinistra (via YouTrend)…

 

 


 

Personaggi

 

Io, mammeta e Raiola. Gigio Donnarumma e famiglia. La telenovela calcistica dell’estate è pura commedia all’Italiana.

 

Jack Ma, mister Alibaba e l’ambizione di “salvare” l’ecosistema delle piccole medie imprese Usa.

 

  

Argomenti di dibattito

 

Vizi antichi. La conclusione della vicenda delle banche venete evidenzia ancora una volta una tendenza che ha caratterizzato la gestione delle crisi bancarie degli ultimi anni: rimandare la soluzione dei problemi e subordinare la logica economica a quella politica.

Ich bin Muslim. Ovvero come formare imam tedeschi. La Germania ha creato nelle proprie università delle facoltà di Teologia islamica per formare chi pronuncerà i sermoni nelle moschee locali. Che cosa sta funzionando e che cosa no in questo progetto?

Il potere logora (chi ce l’ha). Lo dice anche la scienza: il potere produce danni a chi lo esercita e fa perdere capacità di analisi. 

La trappola della nostalgia. Tranquilli, anche gli antichi greci pensavano che l’età dell’oro fosse già alle loro spalle…

 

  

Ossessioni

 

Un paese in fumo. Il mega incendio che ha devastato il Portogallo in un intenso reportage fotografico.

Fai da te. Quanto sono rischiosi i tatuaggi casalinghi? Dato che sono sempre più diffusi, Vice ha cercato di capirlo con l’aiuto di un esperto.

Memento mori. La morte, come le malattie, può avere una diagnosi, e questi sono i suoi tre sintomi principali (via Rivista Studio).

 

  

Mettetevi comodi

 

Nel continente nero. La corsa di aziende e startup per portare l’energia solare nei paesi più sperduti dell’Africa, raccontata dal New Yorker.  

Passaggio in India. I bambini che lavorano nelle miniere indiane che forniscono la materia prima dell’industria dei cosmetici e delle vernici per auto, nell’intenso reportage dello Spiegel.  

Grande Mela. Come iPhone ha cambiato nientepopodimeno che il nostro mondo, raccontato in 10 pillole.

L’età dell’oro. A cavallo tra gli anni ’70 e ’80 c’è stata un’era dove il calcio è stato dominato da squadre inglesi. Un momento storico in cui la working class aveva solo due vie d’uscita: giocare a calcio o formare una band (via Rivista Undici).

 


  

Se ne sono andati

 

Ci ha lasciato oggi, a 77 anni, Paolo Limiti. Paroliere e maestro della tv della memoria…

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi