La resistenza di Assad, gli hacker amici e Juve-Barcellona. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

La resistenza di Assad, gli hacker amici e Juve-Barcellona. Di cosa parlare stasera a cena

Bashar el Assad (foto LaPresse)

Frase del giorno

 


“Anche negazionisti. Marine Le Pen e i suoi non si fanno mancare proprio niente…”

 

Paolo Madron


 

Sabbie arabe

  

L’egemonia assadista. Perché per fare la guerra dura all’Isis non serve la tessera del partito Baath siriano.

 

Le torture negli ospedali di Assad, a Damasco (e non solo). Una brutta storia, davvero, raccontata dal Washington Post!

 

Il presidente iraniano Rouhani e la carta economica per strappare un secondo mandato alle elezioni presidenziali di maggio.

 

La nuova strategia dell’Isis: isolare e dividere i cristiani in Egitto indebolendo il fronte interno anti terrorismo.

 

Altri mondi

  

America oggi. All’improvviso sembra che a tutti piaccia la guerra di Trump. Evidentemente bastava un grappolo di bombe contro Assad per trasformarlo in novello Churchill. Ah, Cina e America si sorridono, ma non scongiurano la trade war. Dopo il summit in Florida tra Xi e Trump, Pechino fa concessioni twittabili sul commercio, la Casa Bianca prepara misure dure.

Stato dell’Unione. In che modo la campagna elettorale tedesca (si vota in settembre) sta diventando un grande dibattito sul futuro dell’Europa.

Nuova guerra fredda. Per ora niente sanzioni alla Russia, Tillerson si gioca l’ultima carta a Mosca e dice che la stagione al potere di Assad sta giungendo al capolinea. Al G7 si decide per una posizione di attesa per "non mettere i russi all’angolo" mentre Putin parla di "nuove provocazioni in corso per accusare di nuovo Damasco di usare armi chimiche". E poi come la Nato si sta preparando ad accogliere Trump, nell’importante visita al quartier generale dell’alleanza, il prossimo mese.

Se questo è un uomo. Per non farsi mancare nulla, sembra che in Cecenia stiano spuntando prigioni segrete dove “trattenere” gli omosessuali…

 

Fai girare l’economia

 

La solitudine della Bce. Mario Draghi ha elencato tre condizioni per rialzare i tassi di interesse. Nessuna delle quali sembra prossima a realizzarsi in Europa…

 

La principale minaccia al business pubblicitario non viene dalla rivoluzione digitale, bensì dalle aziende del food…

 

La grande battaglia tra Amazon, Snapdeal and Flipkart (finanziata da Microsoft, eBay e Tencent) per conquistare il ricco mercato e-commerce indiano.

 

Il Myanmar e la via del petrolio cinese, per giocare un ruolo centrale anche nel risiko dell’energia.

 

Mappa del giorno

 


 

Amazon, Alphabet, Intel, Microsoft e Apple investono complessivamente la bellezza di 65 miliardi di dollari l’anno in Ricerca & Sviluppo (via Umberto Bertelè)…

  


 

Personaggi

  

Chi è Saffiyah Khan, la ragazza che ha messo a tacere i razzisti inglesi.

 

Ha ispirato Darwin e Goethe. Ha creato strumenti innovativi. Ora una biografia, già tradotta in 21 lingue, racconta Humboldt, l’eroe perduto della scienza.

 

Fermare il Barcellona. Max Allegri incrocia i blaugrana per la decima volta in carriera, questa sera: ecco come li ha affrontati nelle partite precedenti.

 

Argomenti di dibattito

  

Jihad quotidiana. Per sconfiggere l’Isis? Serve cooperazione e molto più multilateralismo nell’approccio strategico e militare. Interessante analisi di Foreign Affairs.

CityLab. Come gli architetti immaginano il futuro dei vecchi scali ferroviari di Milano. Le idee di cinque grandi studi di architettura per il grande progetto di riqualificazione delle vecchie stazioni dei treni ora in disuso.

Cyber-security. Tranquilli, il 2017 potrebbe diventare l’anno degli hacker amici, al servizio delle grandi aziende e a fin di bene. Lo scrive l’Ft. Stiamo a vedere…

Che schifo! Perché molti bambini sono schizzinosi con il cibo. Ci sono ragioni genetiche che dipendono dall’evoluzione umana (quando mangiavamo quello che raccoglievamo) e altre dovute allo stile di vita contemporaneo (via Il Post).

 

Ossessioni

  

38° parallelo. Dice Trump che la Corea del Nord cerca guai, e che gli Usa sono pronti ad agire anche senza la Cina. “Conseguenze catastrofiche, reagiremo”, minaccia Pyongyang. E poi i cinque modi in cui la crisi “nucleare” potrebbe andare fuori controllo.

Post verità. Come funziona lo strumento di Google che fa il “fact checking” sulle notizie, già dai risultati della ricerca.

Che tempo che fa. La grande ritirata dei ghiacci perenni, nell’Artico, a causa del “climate change”. La mappa della Nasa.

 

Mettetevi comodi

  

Quarta sponda. La Libia ritrovata nel racconto del premio Pulitzer Hisham Matar.

Manica larga. Il futuro di Londra dopo la Brexit, in un bellissimo lavoro interattivo del Nyt. Resterà la capitale del mondo globalizzato?

Open day. In che modo i grandi college stanno imparando a usare i big data per reclutare gli studenti più meritevoli e “profittevoli”.

Cinematografo. La fine dei film indipendenti, per come siamo abituati a conoscerli (e perché c’è lo zampino di Netflix e Amazon).

 

Accadde oggi

 


  

Trent’anni fa oggi, moriva suicida a Torino lo scrittore Primo Levi…

  


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi