Impeachment alla coreana, l'Europa divisa e lo yoga. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

Impeachment alla coreana, l'Europa divisa e lo yoga. Di cosa parlare stasera a cena

Foto LaPresse

Frase del giorno

 

“L’unica soluzione contro gli evasori fiscali, dice Emiliano, è la galera. Resteranno liberi lui e la cozza pelosa…”

Mattia Feltri

 


 

Altri mondi

 

Impeachment alla coreana. La Corte costituzionale sudcoreana ha confermato l'incriminazione per corruzione della presidente Park Geun-hye che è stata obbligata a dimettersi: entro 60 giorni ci saranno nuove elezioni. Scontri in piazza. Cosa c’è dietro? Tra le altre cose, tutto il dramma di una donna sola al comando…

Sabbie arabe. Come lo Stato islamico sta cambiando strategia in Afghanistan, secondo Le Monde; i tunnel sotto Mosul dove i jihadisti dell’Isis conservavano le opere d’arte (che pubblicamente dissacrano) e cosa significa per la politica palestinese l’ascesa dei nuovi vertici delle rivali Fatah (Mahmoud al-Aloul) e Hamas (Yehya Sinwar).

Stato dell’Unione. La frattura tra est e ovest indebolisce la riforma dell’Unione europea. Donald Tusk è stato confermato per altri due anni e mezzo come presidente del Consiglio europeo. Ma l’autoisolamento della Polonia non è positivo né per il paese né per l’Europa”. E in che modo Bruxelles gestirà il negoziato sulla Brexit con Theresa May.

Nel continente nero. In Nigeria sta rientrando dopo un mese e mezzo all’estero per una misteriosa malattia, il presidente Buhari. Trova un paese che ha bisogno urgente di essere governato.

Strade assassine. Un autobus sovraffollato è finito fuoristrada cadendo lungo le pareti di una montagna nel distretto di Jajarkot, nel nord ovest del Nepal. Sedici persone sono morte nell’impatto e altre otto sono morte in ospedale (via Internazionale).

  

Fai girare l’economia

 

Perché Mario Draghi fa bene a resistere alle pressioni tedesche per cambiare il corso della politica monetaria Ue (c’entra il Quantitative easing).

 

La scelta di Nike di lanciare sul mercato un copricapo per le atlete musulmane è certamente un messaggio importante di apertura verso culture diverse, ma a monte ha solidissime “ragioni” di business. Lo spiega bene The Outline.

 

La verità è che dopo aver cambiato il modo di guardare la tv, Netflix e Amazon si stanno affrontando su scala mondiale per conquistare l’egemonia nel mercato della produzione e distribuzione di contenuti televisivi.

 

Dopo la pace con le Farc, la marijuana in Colombia sta diventando un’industria “normale” in cui investire

 

Per la cronaca, la Cina è il paese al mondo con il più alto numero di miliardarie donne che si sono fatte da sé. Capito?

  

America oggi

 

A che punto siamo con le promesse che ha fatto Donald Trump per i suoi primi cento giorni alla Casa Bianca (adesso che siamo arrivati a 50), secondo Quartz.

 

Di certo il primo “job report” del suo mandato presidenziale è positivo. Gli Usa continuano a creare posti di lavoro.

 

Un po’ di dettagli sull’inchiesta investigativa istruita dal Senato sul Russiagate e i presunti legami tra Mosca e il clan Trump. E sette mappe di Politico sulla connection russa di The Donald.

 


 

Mappa del giorno

 

Nel segmento “auto di lusso” sono le case tedesche a farla da padrone nel mondo…

 


 

Personaggi

 

Così il ragazzo senza partito sta diventando temibile. Macron sarà pure l’ennesima bolla liberale, ma è una bolla muscolare in vista delle presidenziali francesi.

 

L’evoluzione femminista di Emma Watson, raccontata da Mashable.

 

Carlo Tavecchio è stato rieletto alla presidenza della FIGC, impensabile solo 30 mesi fa. Cosa è successo nel frattempo? Cosa aspettarci nel futuro?

  

Argomenti di dibattito

 

“Vecchia zia”. Fare la BBC nell’era della post-verità. Come l’autorevole media britannico si è attrezzato per far fronte alle fake news.

Bar sport? Ecco perché la Juventus vince e la Roma no. Analizzando i bilanci delle due squadre, i successi e gli insuccessi non sono una questione di arbitri…

Il taglio del bosco. Se volete capire in che modo la burocrazia e l’eccesso di regole soffocano il nostro paese, dovete leggere questo racconto di Giacomo Papi.

Il diritto di contare. Le cose vere e quelle finte di “Il diritto di contare”. L’apprezzato film sulle matematiche nere della NASA racconta storie vere, ma è pieno di cose vere a metà o proprio inventate.

  

Ossessioni

 

Il tassinaro. Lo sapete che i taxi gialli fanno meno incidenti? Almeno rispetto a quelli blu, secondo un nuovo e ampio studio realizzato a Singapore (via Il Post).

Falsi miti. E’ ora di finirla con la fuffa sullo yoga. Tutta questa pseudoscienza va a discapito della reale utilità della pratica.

Dove passano le armi. Se c’è un business che non va mai in recessione, specie di questi tempi, è quello delle armi…

 

Mettetevi comodi

 

Ore giapponesi. Il viaggio 360° del Nyt dentro il cratere di Fukushima, sei anni dopo lo tsunami e il disastro nucleare.

Nuova mobilità. In che modo le funivie urbane stanno cambiando il volto di alcune grandi città (c’entra il traffico e l’inquinamento ma non solo).

Guerre di mercato. La grande battaglia tra Londra e New York per “accaparrarsi” la mega quotazione di Saudi Aramco…

Com’è profondo il mare. L’Atlantic racconta come le ricerche del volo scomparso MH370 hanno permesso di scoprire (e mappare) molte cose sconosciute della vita sottomarina dell’Oceano indiano.

 


 

Accadde oggi

 

Nel 1906 oggi veniva aperta a Londra la mitica stazione della Metropolitana di Piccadilly Circus…

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi