Il Messico anti Trump, l'Olanda populista e il droide-valigia. Di cosa parlare stasera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo.

Il Messico anti Trump,  l'Olanda populista e il droide-valigia. Di cosa parlare stasera a cena

Il leader populista Wilders (foto LaPresse)

Frase del giorno

 


“Vasco Errani lascia il partito. Proprio ora che il Pd avrebbe bisogno di un commissario straordinario per la ricostruzione…”

 

ElleKappa


 

America oggi

  

Il ministro degli esteri messicano Luis Videgaray ha dichiarato che il suo paese non può “accettare decisioni unilaterali imposte da un altro governo”. Tra le misure previste c’è l’espulsione in Messico degli immigrati senza documenti in regola, anche quelli non messicani. Oggi il segretario di stato Usa Rex Tillerson è a Città del Messico per incontrare il presidente Enrique Peña Nieto, in uno dei momenti più difficili per i rapporti tra i due paesi degli ultimi anni (via Internazionale).

 

Prima del muro. Come si vive lungo il confine “bollente” Usa-Messico nel bellissimo reportage del Nyt.

 

In che modo il neo consigliere per la sicurezza nazionale McMaster può essere il bilanciamento perfetto all’islamofobia di Steve Bannon alla Casa Bianca.

 

E in che modo la politica estera di Trump potrebbe influenzare i rapporti strategici tra il Libano e l’Iran, via Hezbollah.

 

American Affairs. Una rivista per intellettualizzare Trump, compito ambizioso per la destra in cerca di “riallineamento”.

 


 

Altri mondi

  

Sabbie arabe. La riconquista dell’aeroporto di Mosul da parte delle truppe irachene e la cellula tunisina che guida la riscossa dell’Isis in Libia (dopo la fuga da Sirte, i jihadisti si riorganizzano a sud e nell’ovest del paese).

Stato dell’Unione. Che cosa ci dice sulla tenuta europea la visita a Mosca di Frauke Petry, la leader del partito nazionalista tedesco AfD e le preoccupazioni della Bce per un’Europa di piccole patrie dove le politiche nazionaliste tornano a prevalere sull’apertura ai mercati globali.

Relazioni pericolose. Lo strano piano di pace russo per la Crimea che piace all'entourage di Trump. Si apre un nuovo capitolo nelle "relazioni particolari" tra Washington e Mosca. Così una bozza di accordo "assurda" è finita sul tavolo dei consiglieri del presidente.

Nel continente nero. In che modo la tecnologia può aiutare il sistema dei trasporti in Sudafrica, secondo Quartz.

Cose turche. In Turchia cade un altro tabù secolare. Anche nelle forze armate le donne potranno indossare il velo.

 

Fai girare l’economia

 

E’ arrivato il dietrofront del governo italiano sulla norma anti-Flixbus, sarà cancellata…

 

Nel frattempo arriva Gita, il droide-valigia per piccoli viaggi o per fare la spesa comodamente…

 

In che modo Big Pharma sta scommettendo parecchi quattrini sulle malattie del futuro.

 

Sembra che l’eventuale deal tra Psa e Opel possa trasformarsi in un big bang per il segmento globale delle piccole auto.

 

Infine le rotte del gas e la mappa dei principali paesi produttori e consumatori.

 

Mappa del giorno

 


La percentuale di donne che lavorano nelle grandi aziende tech americane…

  


 

Personaggi

  

Angela Merkel, la star del mondo libero. Non ha mai temuto il machismo e ora si ricandida per non cedere ai bulli populisti che minacciano la sua idea di Unione europea fatta di rigore e di accoglienza.

 

Ascesa e caduta di Milo Yiannopoulos. Un blogger gay e di destra, troll e sessista, in poche ore è passato dall'essere l'uomo più discusso sui media americani a perdere quasi tutto.

 

Argomenti di dibattito

 

Sovrastrutture. La xenofobia, o la semplice e attuale diffidenza verso il migrante, è un sentimento recente. Nei secoli passati non era sempre così, e c’entra molto la struttura sociale a cui ci siamo abituati oggi (via Rivista Studio).

Non andremo più in banca. Tre buoni motivi per far decollare la finanza alternativa italiana!

La vendetta delle news. Se i social network iniziano a produrre contenuti, vorrà dire che gli editori dovranno diventare aziende tecnologiche? Intervista a Joshua Topolsky, fondatore di The Verge e oggi direttore di The Outline.

Niente è come prima. TRAPPIST-1, i pianeti extra-solari abitabili e le altre entusiasmanti scoperte: come cambierebbe la nostra percezione della realtà se sapessimo di non essere soli?

 

Ossessioni

 

Il tassinaro. Dopo lo sciopero anti Uber e le botte c’è la quiete. Ma i problemi restano e si chiamano tariffe e concorrenza.

Falsi miti. Le smart drugs ti rendono effettivamente più creativo? Non è esattamente così, diciamo…

Evergreen. Per la cronaca, arrivano le verdure buone per tutte le stagioni…

  

Mettetevi comodi

 

La grande onda. Il viaggio in Olanda dell’Ft per capire se l’estrema destra populista di Wilders è destinata davvero a vincere le prossime elezioni…

Putinismi. Tutti i miti recenti costruiti intorno al presidente russo Putin. Molti dei quali, decisamente esagerati…

Jihad quotidiana. La banda di “cacciatori”, guidata da una donna, che protegge il proprio villaggio dalla furia jihadista di Boko Haram, in Nigeria.

Slow Juventus. La partita contro il Porto ha confermato il nuovo stile di possesso palla della Juventus, anche in 11 contro 11.

 

Accadde oggi

 


Nemmeno a farlo apposta 170 anni fa oggi, in Messico, nella battaglia di Buena Vista, le truppe Usa sconfiggevano il generale messicano Antonio Lopez de Santa Anna…

 

 


 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi