Il primo Thanksgiving, il linguaggio di Trump e i bomber di provincia. Di cosa parlare questa sera a cena

In esclusiva per noi Marco Alfieri seleziona e propone letture, spunti e idee per sapere quello che succede nel mondo

Il primo Thanksgiving, il linguaggio di Trump e i bomber di provincia. Di cosa parlare questa sera a cena

Frase del giorno

Indignazione sui giornali perché Trump non mantiene le promesse…”

Luca Sofri

 


 

Stato dell’Unione

Con la Turchia servirebbe sana realpolitik, non benzina sul fuoco. Invece il Parlamento europeo ha approvato la sospensione dei negoziati per l’adesione di Ankara all’Unione. Chapeau!

Come Bruxelles pensa debba funzionare (e svolgersi) il negoziato sulla Brexit.

Molenbeek, un anno dopo. La storia del quartiere di Bruxelles (no, non è una banlieue) da cui partirono molti degli attentatori coinvolti negli attacchi di Parigi del 13 novembre 2015 mostra come per contrastare il radicalismo serva una leadership islamica formata e coraggiosa.

 

 

America oggi

In che modo le ultime nomine di Trump mescolano le carte e contribuiscono a smussare le critiche di chi lo accusa(va) di voler costruire una squadra di “uomini bianchi, un po’ stagionati…”

Clinton ha preso due milioni di voti più di Trump. Era dall’Ottocento che il candidato perdente non staccava in questo modo il futuro presidente: ma non per questo la vittoria di Trump è stata "ingiusta".

Come parla Trump e perché il linguaggio del neo presidente è una delle ragioni della sua vittoria.

La vera storia del primo Thanksgiving (bisogna risalire al 1621). E come gli Usa sono diventati una superpotenza nel giro di duecento anni (partendo da semplice colonia), nel bel video di Vox. Già, ma nel futuro?

 

 

Sabbie arabe

Un milione di siriani sotto assedio, l’uso del cloro nei bombardamenti su Aleppo, la ripresa degli aiuti ai profughi siriani in Giordania. I principali sviluppi del conflitto siriano degli ultimi giorni.

Il dramma di Mosul e dei civili iracheni intrappolati che stanno perdendo tutto, cose e affetti (dopo le false promesse)…

Un attentato contro un gruppo di pellegrini in Iraq ha fatto almeno 80 morti. Un kamikaze a un bordo di un camion si è fatto esplodere nei pressi di una stazione di servizio vicino a Al-Hilla, a circa cento chilometri da Baghdad (via Internazionale).

Ah, in Siria vale tutto nel vuoto tra Obama e Trump. C’è la transizione a Washington e tutti approfittano del vuoto in medio oriente (soprattutto Putin e Assad).

 

 

Altri mondi

Fine di una stagione. Il governo colombiano ha firmato un nuovo accordo di pace con le Farc. Il nuovo accordo sarà sottoposto all’approvazione del parlamento.

Cronache marziane. L’Agenzia Spaziale Europea ha diffuso nuovi dettagli sulla fine del lander Schiaparelli su Marte: il computer di bordo credeva di essere già atterrato, ma era ancora a 3.700 metri di altezza.

Sacri Palazzi. Chi lavora al dopo Francesco. Eredità, ma non solo. L’ultimo concistoro ha aperto la successione al Papa. Il Nyt conta i cardinali elettori “fedeli”. Tra vescovi che litigano su Twitter e domande pubbliche (senza risposta) a Bergoglio, il futuro è in oriente?

Che tempo che fa. La ritirata dei ghiacci al Polo nord e sud in alcune impressionanti mappe dell’Economist.

Dove passano le merci. La Cina dice che promuoverà gli scambi e gli accordi commerciali a prescindere dalle scelte Usa neo protezioniste su Tpp e dintorni.

Cinafrica. Il Ruanda è un paese senza sbocchi sul mare e con poche risorse naturali, eppure la Cina sta investendo molto. Il perché lo spiega Quartz.

Passaggio in India. Come sta andando il ciclopico esperimento varato dal leader indiano Modi per ridurre la circolazione del contante e favorire i depositi bancari (non benissimo).

 


 

Mappa del giorno

Cos’è e come funziona il dark web…


 

Personaggi

L’emissario di al Qaeda che avrebbe potuto stoppare la nascita dello Stato islamico, dieci anni fa…

Nell’età del post liberalismo neppure Merkel può salvare l’Ue, dice Kaminski. Due chiacchiere con il direttore di Politico Europe, su Trump, Renzi e il ménage familiare degli europei.

 

 

Argomenti di dibattito

Jihad quotidiana. Il grande problema dei bambini nati nei territori controllati dal Califfato, nell’analisi di Foreign Affairs.

Tornare all’utopia? La vittoria di Trump e l’ascesa dei populismi europei sono dati di fatto. L’antidoto può essere ricominciare a immaginare un futuro alternativo a quello che finora è stato…?

Amico robot? Dobbiamo davvero avere paura dell’Intelligenza Artificiale? Un interessante saggio di Luciano Floridi su Aeon.

Il futuro del lavoro. La scienza della gratitudine e perché è così importante esercitarla sul posto di lavoro.

 

 

Ossessioni

Facebookcrazia. Dopo le notizie false, lo spettro della censura. Il mese da incubo di Facebook. Un leak rivela strumenti che farebbero comodo ai regimi.

Tradire sereni. Tranquilli, l’hi tech inchioda l’infedele ma non vale in tribunale. Si possono installare “spie” sul cellulare del coniuge ma violare la privacy comporta la denuncia penale.

Questione di feeling. Domanda delle domande: alla fin della fiera Anne Wintour e l’establishment della moda sdoganeranno Melania Trump o no?

 

 

Mettetevi comodi

L’altra America. L’incredibile racconto della tre giorni sugli Appalacchi dove migliaia di americani che non possono permettersi cure mediche, ogni anno, vanno a consulto (magari è gente che non vede un dottore o un dentista da anni).

Nuovo esperanto. Come le emoji hanno conquistato il mondo e tre miliardi di persone ne fanno uso, nel video racconto di Vice.

Botteghino. La classifica definitiva dei film Disney degli ultimi 30 anni. Scelti ed elencati in base alla media delle recensioni ottenute dai critici, con risultati tutt’altro che scontati (via Il Post).

Dalla provincia con furore. Luiso, Zampagna, Schwoch, Riganò, Maniero, Protti, Ferrante, Hubner e l’epopea del grande centravanti di provincia.

 


 

Se ne sono andati

È morto Vittorio Sermonti, che raccontò la Divina Commedia (e non solo) agli italiani…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi