Lotte fratricide in Francia e Spagna

Una rassegna delle copertine dei principali magazine internazionali. Time, Atlantic, Obs, New York Times Magazine, Tiempo, Newsweek, Village Voice
Lotte fratricide in Francia e Spagna

 

“La dottrina Obama” in politica estera è presentata in un gigantesco articolo di Jeffrey Goldberg sull’Atlantic di questo mese, con interviste non solo al presidente americano, ma anche a tutto il suo staff, al premier francese e a quello inglese, e il ritratto che ne esce, per quanto controverso, è un affresco memorabile.

 

 

 


Ecco un’altra copertina presidenziale per Donald Trump, questa volta di Newsweek, che mette il celeberrimo ciuffo biondo all’aquila calva americana. La migliore copertina trumpesca, però, è quella del magazine newyorchese Village Voice, che fa un mashup perfetto con il film “Lo Squalo”. Un gigantesco e mostruoso Trump, emergendo dalle acque, sta per divorare il piccolo elefantino simbolo del Partito repubblicano.

 

 

 


 

 

La guerra tra Apple e l’Fbi non si è mai fermata, e anzi è più aspra che mai. Time magazine intervista il ceo di Cupertino Tim Cook, che nella copertina appare deciso, quasi rabbioso. Gli ingegneri di Apple, si è detto, si licenzieranno piuttosto che venire incontro alle richieste di Apple, e su Time Cook si dice pronto a dare battaglia.

 

 

 


Chi ucciderà l’altro? Presidente e premier francese, François Hollande e Manuel Valls, sono due celebri manipolatori, politici di lunghissimo corso, pronti allo scontro per le elezioni del 2017. Il magazine francese L’Obs (qui nella foto di Coverjunkie, che mostra come le copertine siano diverse per essere allineate) racconta la guerra in arrivo nel partito socialista francese, con un terzo incomodo: il ministro dell’Economia Emmanuel Macron.

 

 

 


 

Podemos ha perso slancio, e dopo le mezze delusioni elettorali sono arrivati i dissidi e le purghe interne. Il magazine spagnolo Tiempo mette in copertina i due principali leader del partito antisistema, il segretario generale Pablo Iglesias e il suo numero due Iñigo Errejón, ormai ai ferri corti e pronti alla guerra interna.

 

 

 

 


 

 

Il magazine del New York Times dedica un numero all’arte del viaggio. Copertina meravigliosa in stile Hugo Pratt, rivista da leggere.

 

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi