Aggressiva sì, e allora?

Basta Hello Kitty è il momento di Aggretsuko, l’impiegata che s’incazza e beve, e ci assomiglia molto

Aggressiva sì, e allora?
Un tempo eravamo tutte Hello Kitty. La bobtail giapponese antropomorfa col fiocco rosa in testa che sin dal 1975 fece la fortuna dell’azienda dell’entertainment nipponica Sanrio e di tutto il settore kawaii, ovvero il business della pucciosità. Ma quarant’anni dopo, le donne non sono più tutte occhioni e gentilezze. E s’incazzano, perfino. Va da sé che pure gli stereotipi abbiano bisogno di un aggiornamento. Dopo un questionario online lanciato dalla Sanrio per trovare un nuovo personaggio che si ispirasse al...

Accedi per continuare a leggere

Se hai un abbonamento, ACCEDI.

Altrimenti, REGISTRATI e scopri l'abbonamento su misura per te tra le nostre soluzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi