Morto l'artista Jannis Kounellis

Nato in Grecia nel 1936, era arrivato nella Capitale appena ventenne per studiare. È considerato un esponente di primo piano della cosiddetta "arte povera"

Morto l'artista Jannis Kounellis

Una recente foto di Jannis Kounellis (Foto LaPresse)

È morto a Roma Jannis Kounellis, pittore e scultore greco, protagonista dell'arte contemporanea e, in particolare, della cosiddetta "arte povera". Lo scorso anno aveva compiuto 80 anni e la sua figura era stata celebrata all'interno di una rassegna dal titolo "Roma Pop City, '60-'67". Un racconto dell'incredibile stagione artistica vissuta nella Capitale attraverso le opere dello stesso Kounellis, di Mario Schifano, Renato Mambor, Tano Festa e Mario Ceroli. Nato a Pireo il 23 marzo 1936, l'artista greco era arrivato a Roma appena ventenne per studiare presso l'Accademia di Belle Arti sotto la guida di Toti Scialoja.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi