Il dress code dello Stato islamico: le donne escano di casa solo se annientate, con un panno nero sugli occhi

Così il califfo annienta la vita femminile, oltre che il corpo

Annalena Benini

Email:

benini@ilfoglio.it

donne isis

Un gruppo di donne a Jarablus, al confine tra Siria e Turchia, dopo la liberazione della città dall'Isis (foto LaPresse)

Tutto era coperto tranne gli occhi, prima dell’invasione da parte dello Stato islamico. A Mosul le donne dovevano già velare la testa e non mostrare le braccia né il corpo, ma adesso devono trasformarsi in ombre scure, e non devono uscire di casa se non è assolutamente necessario, e anche in casa non possono mostrare lo sguardo, se il muro è abbastanza basso da permettere a un uomo di guardare. Abbastanza velocemente, ogni giorno un po’ di più, si è...

Registrati per continuare a leggere

La registrazione è gratuita e
consente la lettura
degli articoli
in esclusiva del Foglio
per una settimana.

Se sei già abbonato, ACCEDI.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Commenti all'articolo

  • Alessandra

    13 Dicembre 2016 - 10:10

    E IN GERMANIA, solo ora Merkel ha detto basta Chador....in Germania.... di cosa parliamo?????

    Report

    Rispondi

Servizi