Domani e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i fine settimana, domani nel Foglio dodici pagine di inserto culturale. E per i vent'anni del Foglio, domani in regalo un numero da collezione. Ecco che cosa trovate in edicola
Domani e domenica nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del fine settimana

Come tutti i fine settimana, domani e domenica nel Foglio dodici pagine di inserto culturale. E per i vent'anni del Foglio in regalo un numero da collezione. Ecco che cosa trovate in edicola (e che potete scaricare qui dalla mezzanotte di venerdì)


 


 

Il lamento dell’Europa - A colloquio con il medico-scrittore Anthony Daniels: “Siamo noi il nostro peggior nemico. Senso di colpa, vittimismo, grandiosità morale e sentimentalismo ci distruggeranno” – di Giulio Meotti

 

Vecchio Giappone - Non c’è un bambino nel parco. Il paese del Sol levante alle prese con il declino demografico. Appunti a uso di un occidente distratto – di Giulia Pompili

 

L’età delle buone intenzioni - I nuovi conformisti. Un saggio di Jean-Pierre Le Goff sull’individualismo e il disagio della democrazia – di Marina Valensise

 

Sesso di colpa - Le due fazioni impegnate nella lotta di genere, tra nozze e adozioni gay, si disputano le spoglie d’uno stesso cadavere. E la chiamano famiglia – di Alessandro Giuli

 

La danse de la governance - Abbiamo una banca da governare. Perché Bazoli ha archiviato il sistema duale dopo averlo tanto amato – di Stefano Cingolani

 

Toni Negri e Karamazov, c’è sempre la rivoluzione alle porte - Il piccolo Karl Marx postmoderno ci vuole convincere che abbiamo di fronte un mostro spaventoso eppure senza volto, ma noi moltitudine possiamo vincerlo anche menando colpi al buio. Dostoevskij non sarebbe d’accordo. Lettura (a lungo rinviata) di “Impero”  – di Alfonso Berardinelli

 

Fantasie sull’universo - Santi e astronauti, un aereo gonfiabile e una tela di 200 metri: l’arte poliedrica di Aleksandra Mir – di Valentina Bruschi

 

Erotic Céline - Tante avventure, e anche quando finivano, lui continuava a fare l’amore con la penna. In libreria un catalogo di furori e menzogne – di Giuseppe Marcenaro

 

L’altro Mussolini - Leader socialista e bersagliere al fronte: torna in libreria il diario di guerra. La trincea, gli uomini e il comando, il fascismo che verrà – di Roberto Raja

 

Nuovo Cinema Mancuso – I film che trovate nel fine settimana in sala visti e recensiti da Mariarosa Mancuso

 

L’allenatore scientifico - La gavetta e la retorica della provincia per cominciare. Poi metodo, tattica e iperdisciplina hanno fatto il vero Spalletti. Che è anche il tecnico dell’eterno ritorno (non solo alla Roma) – di Beppe Di Corrado

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi