Domani nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del sabato

Come tutti i sabati, domani nel Foglio dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola
Domani nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del sabato

Come tutti i sabati, domani nel Foglio dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola


 

 

 

Cartoni con l’anima - Cinque emozioni (studiate da Darwin) si contendono il quadro comandi nella testa di una ragazzina (e di tutti noi). Ecco “Inside Out”, il nuovo film Pixar. Bellissimo – di Mariarosa Mancuso

 

Il cattivo maestro - Da buon americano, predicatore dell’islam moderato, a terrorista (già ucciso). Tutta colpa di un incontro proibito durante il Ramadan – di Daniele Raineri

 

Il grande gioco dell’auto - Le mire di Marchionne su Gm, i progetti di Apple: una nuova giovinezza per l’industria delle industrie – di Stefano Cingolani

 

Precario a chi? - Da Ferguson a Mihajlovic. Perché è l’allenatore a essere artefice del proprio futuro. Vedere il calcio nelle teorie di Kierkegaard – di Giovanni Battistuzzi

 

Il santo curatore - In memoria di Asaad, un martire laico. L’archeologo trucidato dall’Isis a Palmira era un musulmano di madre cristiana, beveva vino, scriveva libri, passeggiava con Mitterrand – di Giulio Meotti

 

E si chiamarono tutti Napoléon - Bonaparte e i suoi nipoti, un vortice dalla Corsica a Wall Street - La storia è cominciata su un canapé di Ajaccio. Tra pretendenti, vanagloriosi sparsi per il mondo e ipotetiche ascendenze sugli Asburgo, arriva a un top manager di New York che si presenta come Napoleone VII - Oggetto di vendite discrete, iniziate il giorno stesso dell’autopsia, è finito a Manhattan, in forma di reliquia, anche l’onore virile dell’imperatore – di Giuseppe Marcenaro

 

Là dove c’era il caffè Roma - Arrivavano gli yuppie e le modelle, era il simbolo della Milano da bere. Ora c’è un supermercato – di Fabiana Giacomotti

 

Il codice Barthes - Dall’ideologia al feticcio del corpo, e in mezzo la semiologia. La foga seduttiva di un intellettuale Don Giovanni, respinto dalla realtà – di Matteo Marchesini

 

Il Pico dei prodigi - Campione di memoria, erudito insaziabile: il conte della Mirandola e l’eresia di mescolare i saperi. Un libro per svelarne l’enigma – di Fiona E. Diwan

 

Nuovo cinema Mancuso - Le recensioni dei film del weekend di Mariarosa Mancuso

 

Portofino a piedi nudi - Ricordate il film con Ava Gardner e la tragedia della contessa Agusta? Ecco Maurizio Raggio, il playboy di Villa Altachiara, e tutte le memorie che queste sponde racchiudono – di Michele Masneri

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi