Oggi nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del sabato

Come tutti i sabati, oggi nel Foglio dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola
Oggi nel Foglio. Che cosa c'è nell'inserto culturale del sabato
Come tutti i sabati, oggi nel Foglio dodici pagine di inserto culturale. Ecco che cosa trovate in edicola (e potete scaricare qui)

 

 

IL DITINO ALZATO DI SAVIANO - Il ragazzo che fece l’inchiesta sulla camorra e la trasformò in bestseller è diventato ’o reuccio del pensiero unico. Tutto tiene e tutto teatralmente intuisce. Piccolo manuale di savianologia - di Maurizio Crippa

 

IL NOSTRO MEDIOEVO - L’Isis persegue il genocidio degli yazidi. Un artista ha immortalato la distruzione di un popolo e di una religione antichissima - di Giulio Meotti

 

SIAMO UOMINI O ROBOT - Le intelligenze artificiali ormai superano la fantasia. E un libro parla della morale degli automi - di Marianna Rizzini

 

L'ANTIMASTERCHEF - La cucina giapponese è tutto tranne che talent show e fornelli. Compendio breve contro i fighetti del sushi da aperitivo - di Giulia Pompili

 

IL TATUAGGIO UNIVERSALE - A forza di credersi tutti diversi sono diventati tutti uguali. Perché quel marchio inciso sulle chiappe e sui bicipiti è diventato il simbolo del Grande Conformismo - di Stefano Di Michele

 

COME LA SCIENZA HA PRESO PER IL CULO LA BELLEZZA - Due ricercatori francesi di Scienze dell’evoluzione hanno setacciato oltre duecento fra dipinti e sculture e sono arrivati alle playmate del XX secolo per stabilire che il rapporto vita-fianchi ideale è 0,724. Il modulo Botticelli. L’Università di Montpellier insegna - di Maurizio Stefanini

 

NOI DONNE TRA I GAY - Da una sfilata all’altra: siamo sulla stessa barca, a guardare il maschio etero che annaspa fuoribordo - di Fabiana Giacomotti

 

LA NOTTE DI PARIGI - Una collina della capitale francese conserva storia e presente del nostro mondo. Viaggio dalle radici cristiane alla secolarizzazione - di Giovanni Maddalena

 

NUOVO CINEMA MANCUSO - Le recensioni dei film del weekend di Mariarosa Mancuso

 

GALLERIA GRANDI OPERE - Scipione Borghese, uno dei più acuti e voraci ad accaparrarsi capolavori, e i Pallavicini con la loro spettacolare pinacoteca. Due storie che s’incrociano in un palazzo romano - di Marco Bona Castellotti

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi