Niente nuove tasse nella legge di Bilancio e l’uragano Ophelia. Le notizie del giorno, in breve

Tutto quello che è successo giovedì in Italia e nel mondo senza fronzoli, fuffa e divagazioni

Niente nuove tasse nella legge di Bilancio e l’uragano Ophelia. Le notizie del giorno, in breve

Paolo Gentiloni all'Assemblea dell'Anci (foto LaPresse)

In Italia

Né aumento dell’Iva né nuove tasse in legge di Bilancio, garantisce il premier Paolo Gentiloni. “Dobbiamo incoraggiare la ripresa, anzitutto non fare danni nell’azione del governo, ed evitare qualsiasi effetto depressivo”, spiega il presidente del Consiglio, precisando che le priorità della legge saranno “lavoro, lotta alla povertà e sostegno alla competitività delle imprese”.

Il governo autorizza 7.903 assunzioni nella Pubblica amministrazione. Due decreti firmati dal ministro Marianna Madia, di concerto col titolare dell’Economia Pier Carlo Padoan, danno il via libera a 5.590 ingressi immediati e 2.313 attraverso nuovi concorsi.

 


 

Il Cda Rai nomina i nuovi direttori di Raiuno e Raidue, accogliendo all’unanimità le proposte avanzate dal dg Mario Orfeo. Si tratta di Angelo Teodoli, al vertice della rete ammiraglia, e di Andrea Fabiano alla guida di Raidue.

 


 

Massimo Colomban dà le dimissioni da assessore alle Partecipate del comune di Roma. Il sindaco Virginia Raggi nomina al suo posto Alessandro Gennaro.

 


 

Partirà dal caso delle Popolari venete l’indagine della Commissione bicamerale sulle Banche, che tratterà poi Mps e infine gli istituti salvati dal bail-in.

  


 

Borsa di Milano. Ftse-Mib -0,68 per cento. Differenziale Btp-Bund a 167,60 punti. L’euro chiude in calo a 1,18 sul dollaro.

 



Nel mondo

Firmato un ordine esecutivo che indebolisce l’Obamacare. Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, vuole favorire la compravendita di polizze assicurative prive delle garanzie e delle coperture minime richieste all’Obamacare, con l’obiettivo di eliminare la legge senza un voto parlamentare.

Almeno 21 persone sono morte in California a causa dell’incendio che ha colpito la regione all’inizio della settimana.

 


 

I leader Ue vogliono bloccare i negoziati sul tema della transizione post Brexit al summit della settimana prossima a causa della mancanza di progressi nelle trattative tra Bruxelles e Londra. Lo rivela il Financial Times, che ha visto documenti preliminari.

 


 

L’uragano Ophelia potrebbe colpire l’Irlanda e il Regno Unito. Secondo l’Ibimet-Cnr, “se l’intensità e la direzione dell’uragano saranno confermate”, la tempesta arriverà nelle isole britanniche domenica.

 


 

La Francia manterrà i controlli alle frontiere fino al 30 aprile 2018 a causa dell’elevata minaccia terroristica. La misura, in vigore dal 13 novembre 2015, giorno dell’attentato al Bataclan, sarebbe scaduta il prossimo 31 ottobre.

 


 

7 morti e 40 dispersi in Vietnam a seguito delle inondazioni e delle frane causate dalle violente piogge che hanno colpito il centro e il nord del paese.

 



Pechino vuole entrare nella proprietà di alcune grandi società tecnologiche del paese, da Tencent ad Alibaba, acquisendo piccole quote azionarie per avere un ruolo diretto nelle decisioni. Lo riporta il Wsj.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi